10 Agosto 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

King Holidays torna a programmare la Giordania

Petra King Holidays

Galleggiare nelle salatissime acque del Mar Morto e visitare l’antica Petra … nel cuore di Milano: è la proposta del tour operator King Holidays che, in occasione della ripresa della programmazione di viaggi verso la Giordania, ha lanciato una campagna di comunicazione in collaborazione con il Jordan Tourism Board, l’ente del turismo della Giordania.

La campagna

Tra le prime iniziative in programma, un coloratissimo tram a due casse che porterà le immagini più suggestive della destinazione nel centro di Milano per tutto il mese di agosto. Non un miraggio, quindi, considerate le temperature delle ultime settimane, ma un invito concreto a scoprire le proposte King Holidays in tutte le agenzie di viaggio, con partenze in estate e in autunno.

La campagna comprende anche una pianificazione web, azioni pubbliredazionali per il trade che uniscono formazione e promozione e diverse attività di digital-PR in collaborazione con note pagine facebook nei settori lifestyle, wellness e travel. 

Le proposte di King Holidays per la Giordania

Tante le proposte sviluppate da King Holidays, come Tutto Giordania, tour con partenze garantite ogni domenica, disponibile in versione individuale e di gruppo. Il circuito, in 8 giorni, offre tutto il meglio del Paese: si parte da Amman, città moderna e cosmopolita, e dai suoi dintorni, come i castelli del deserto e Jerash, la “Pompei d’Oriente”. Poi si prosegue lungo la “Via dei Re” alla volta di Madaba, Monte Nebo e Kerak, sede del celebre castello crociato, fino a raggiungere la splendida Petra. Dopo una doverosa sosta nell’antica capitale nabatea, il viaggio prosegue alla volta della Piccola Petra e del deserto del Wadi Rum, con un entusiasmante pernottamento nel deserto in un campo tendato sotto un mare di stelle, proprio come Lawrence d’Arabia. Ultima rigenerante tappa sul Mar Morto, per un gran finale all’insegna del benessere.

Un altro grande classico è il combinato Giordania e Mar Morto che dedica un’ampia parentesi al wellness, per approfittare delle proprietà e delle note doti terapeutiche delle acque e dei fanghi che si concentrano nella depressione più profonda del pianeta: un vero e proprio “toccasana” contro lo stress!

Disponibili anche pacchetti solo Mar Morto o solo Aqaba, per scoprire il volto meno noto del Mar Rosso, mentre per chi ha poco tempo a disposizione torna Petra Express, soluzione perfetta anche fuori dai periodi di vacanza canonici, che, in poco più di un long weekend, permette di scoprire gli highlights del Paese, a costi contenuti.

Sfruttando i collegamenti diretti tra l’Italia e la Giordania operati dalla compagnia Royal Jordanian, che si affiancano ai voli low-cost, King Holidays ha realizzato un’offerta ampia e variegata che può interessare un pubblico molto vasto.

L’iniziativa pubblicitaria

L’iniziativa pubblicitaria durerà fino alla fine dell’estate ed è declinata con il concept “La Giordania ad occhi chiusi, sicuramente con King Holidays” già adottato dal tour operator nelle campagne realizzate a inizio anno per il lancio della programmazione estiva.

Lo slogan utilizzato da King Holidays mette al centro la sicurezza, prima e durante il viaggio: l’affidabilità e l’esperienza pluriennale del tour operator garantiscono, infatti, una vacanza sicura e organizzata al meglio, mentre l’ospitalità e l’accoglienza della popolazione giordana rendono il soggiorno confortevole e privo di preoccupazioni.

L’obiettivo della campagna è di pubblicizzare la Giordania come una meta ideale sia per i classici tour guidati di gruppo, sia per i viaggi avventura individuali, e da quest’anno anche per programmi alternativi dedicati soprattutto agli sportivi e a chi vuole immergersi nella natura più nascosta.