18 Agosto 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Queen Barcelona Opera Roc

Desirée Rancatore e Johan Boding a Terrasini per “Queen Barcelona Opera Rock”. Presentato il programma del Sicilia Classica Festival


Saranno due artisti di calibro internazionale ad inaugurare il Sicilia Classica Festival 2022: il soprano lirico made in Sicily, Desirèe Rancatore, che vanta una carriera nei teatri di tutto il mondo, e il carismatico rocker svedese Johan Boding, da anni il cantante principale di diversi tributi ai Queen “con una voce che fa pensare a quella di Freddie Mercury”, dice la stessa Rancatore. Sono loro i protagonisti- insieme all’Orchestra Sinfonica Siciliana diretta dal Maestro Roberto Molinelli- dello spettacolo “Queen Barcelona Opera Opera Rock”, che si terrà il prossimo sabato 6 agosto 2022 all’Anfiteatro Villa a Mare di Terrasini.“Siamo molto lieti di ospitare un evento così prestigioso nella nostra città- ha dichiarato Vincenzo Cusumano, Assessore al Turismo del Comune di Terrasini, questa mattina in conferenza stampa- Di anno in anno lavoriamo ad una programmazione di eventi sempre più ricca, alzando di livello anche la qualità degli appuntamenti proposti a cittadini e turisti, che ci ripagano con presenze sempre più numerose”.

L’evento è il primo del programma estivo del Sicilia Classica Festival 2022, presentato ufficialmente questa mattina presso il Comune di Terrasini come parte del “Terrasini Love Summer 2022”. “Si tratta di uno spettacolo unico nel suo genere- racconta Desirée Rancatore- dove pop, Opera e rock si mescolano in un connubio innovativo e moderno, divertentissimo ed emozionante”.La prima parte del concerto sarà dedicata all’intero album “Barcelona” dei Queen, uscito nel 1998 e nato dalla liasion artistica tra Freddie Mercury e il soprano Montserrat Caballé, mentre la seconda parte verterà sulle greatest hits della famosissima band britannica.“Siamo molto felici di inaugurare la rassegna estiva- dichiara il Presidente del Sicilia Classica Festival, Francesco Ciprì- con un appuntamento moderno e divertente, che vede protagonisti grandi personalità della musica, classica e rock”. “Ci prepariamo- continua- anche ai più prestigiosi teatri della Sicilia per portare in scena le Opere ‘Traviata’ ed ‘Aida’ di Giuseppe Verdi, con la straordinaria partecipazione dell’Orchestra Città di Ferrara, e Stornello Siciliano. Siamo molto curiosi di testare il gradimento del pubblico, soprattutto per quanto riguarda Aida, che vedrà il suo debutto il 21 agosto al Teatro Antico di Taormina”.

Questi gli appuntamenti in programma dell’intera rassegna:  il 6 agosto Queen Barcelona Opera Rock all’Anfiteatro Villa a Mare di Terrasini; La Traviata il 19 agosto al Teatro Antico di Taormina; Aida il 21 agosto al Teatro Antico di Taormina, il 24 agosto al Teatro Valle dei Templi- Piano San Gregorio di Agrigento, e il 26  e il 27 agosto all’Anfiteatro Villa A Mare di Terrasini; il 28 agosto, sempre a Terrasini, il concerto folkloristico Stornello Siciliano con un ensemble dell’Orchestra Filarmonica della Sicilia. La regia di Traviata, Aida e Stornello Siciliano è di Salvo Dolce; coreografie del corpo di ballo diretto da Stefania Cotroneo; lighting designer Gabriele Circo; costumi Fabrizio Buttiglieri e Sartoria Pipi; allestimento scenico La Bottega Fantastica. La Direzione di Aida è affidata al M° Alessandra Pipitone, quella de La Traviata al M° Francesco Di Mauro, Sovrintendente FOSS, mentre la Direzione artistica dell’intera rassegna è di Nuccio Anselmo.