18 Agosto 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

In arrivo i fondi del PNNR per l’efficientamento energetico. La Fondazione Teatro Massimo si aggiudica il primo posto in graduatoria.

La Fondazione Teatro Massimo di Palermo si è aggiudicata il primo posto nella graduatoria dei teatri italiani che hanno ottenuto dal Ministero della Cultura l’assegnazione di risorse che attingono ai fondi del PNRR, destinate al “Miglioramento dell’efficienza energetica” su una platea di 348 teatri pubblici e privati.

Con un valutazione di 89 punti su 100, la Fondazione ha ottenuto un finanziamento pari a 416.019,18 euro, finalizzato alla sostituzione di proiettori di scena e ad altri interventi sugli impianti di raffreddamento e riscaldamento degli spazi teatrali e degli uffici, così da ottenere una considerevole riduzione generale dei consumi energetici. “Non si può più prescindere da un uso consapevole delle risorse disponibili – dice il sovrintendente Marco Betta – anche i teatri e i luoghi di cultura possono contribuire a promuovere una cultura di eco sostenibilità e contenimento dei consumi, attenta a evitare sprechi e malfunzionamenti. Siamo molto felici di questo risultato e ringraziamo 2S Consulting, la società di consulenza che ha supportato la Fondazione nella redazione e presentazione della domanda al Ministero della Cultura che ha ottenuto questo importante risultato.