5 Luglio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Line Up è il nuovo singolo di YLYNE

Ylyne

Esce mercoledì 15 giugno 2022, per Record Y, “Line Up“, il nuovo singolo del progetto YLYNE. Un nuovo capitolo per la creatura elettronica dell’estroso musicista Frank Martino, che segue la pubblicazione del nuovo album manifesto di un genere “Odd Music Dance“. Il brano è un brano che fonde il suono della dance music, dub e ritmi di derivazione africana a progressioni ipnotiche ed è stato interamente prodotto e registrato live con synths, drum machines e campionatori.  

​Frank Martino è chitarrista, compositore e produttore, un musicista eclettico perfettamente a suo agio con il rock, l’elettronica ed il jazz. Da oltre dieci anni si dedica alla contaminazione tra jazz e musica elettronica, portando quest’approccio all’interno di vari progetti, da leader e da sideman, incidendo per diverse etichette italiane. Con il suo gruppo, Disorgan, pubblica tre dischi per l’etichetta pugliese Auand Records. Come producer ha pubblicato due EP e due dischi con il progetto YLYNE.

Frank Martino (Messina, 1983) è chitarrista, compositore e producer. Durante gli anni da studente si appassiona alla contaminazione tra jazz e musica elettronica, iniziando ad affiancare alla chitarra altri strumenti come sintetizzatori, drum machine e campionatori. Negli ultimi dieci anni ha portato quest’approccio all’interno di vari progetti, da leader e da sideman, incidendo per diverse etichette italiane. Nel 2016 produce per Auand Records il suo primo disco da solista Revert, definito da Paolo Fresu come “il lavoro di un artista a tutto tondo che sente la musica con gli occhi curiosi di chi la coglie nella contemporaneità odierna fatta di impulsi e di digitale, di dialogo, comunicazione e improvvisazione.”
 
Nel 2018 esce il secondo disco, Level 2 Chaotic Swing, a proposito del quale Enrico Bettinello afferma “Martino prende un organico classico del jazz elettrico, il classico “organ trio” (quello di un Wes Montgomery o un Grant Green per intenderci) e lo scaglia letteralmente dentro il caos del Ventunesimo secolo.” Per il terzo album, Ego Boost, dà il benvenuto al sassofonista Massimiliano Milesi che si unisce a Claudio Vignali (tastiere) e Niccolò Romanin (batteria) nel suo progetto Disorgan, definito nelle note di copertina di Enrico Terragnoli come “un lampante esempio di creazione collettiva”. È produttore del progetto di musica elettronica YLYNE.