5 Luglio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

RADIOLONDRA e LA MASCHERA live questa settimana presso le Librerie Feltrinelli

Radiolondra Feltrinelli

Mentre infuria l’estate, negli spazi delle librerie Feltrinelli di Milano proseguono gli appuntamenti con artisti musicali della scena nazionale, all’interno della cornice dei format LiveInRed e I Venerdì del Babitonga, che uniscono l’esperienza della musica dal vivo con quella enogastronomica all’ora dell’aperitivo. Per LiveInRED suoneranno giovedì 23 giugno presso RED Bistrot Libreria di Gae Aulenti i La Maschera, una delle band più interessanti della scena indipendente campana, per l’occasione in duo acustico. Per I Venerdì del Babitonga ci sarà il live venerdì 24 giugno dei RadioLondra, già finalisti del prestigioso Musicultura, che hanno appena pubblicato il nuovo singolo Mostri. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito, con inizio dei concerti alle ore 19:00.
LiveinRED
Tornano gli aperitivi in musica di RED: nella cornice unica del Bistrot Libreria, un momento unico di cultura e convivialità in cui ospiti internazionali si alternano ad artisti emergenti in una proposta musicale sempre nuova, che non si pone limiti di genere.
I Venerdì del Babitonga
Tutti i venerdì spazio a un mini-live, allestito in mezzo ai libri. Cantautori e gruppi provenienti dal panorama indipendente, milanese ma non solo: dall’acustico all’elettronica, gli eventi live del Babitonga sono all’insegna del sound autentico e della varietà. In sala, o meglio, in libreria, la musica è protagonista di una serata che trascorre gustando un drink o sfogliando un buon libro.

LA MASCHERA

Una delle band più interessanti della scena indipendente campana,
LiveInRED giovedì 23 giugno

LA MASCHERA (acoustic duo)
Giovedì 23 giugno 2022 @ LiveInRED, RED Bistrot Libreria
Libreria Feltrinelli, piazza Gae Aulenti 1, Milano
Ingresso gratuito
Inizio concerto: 19:00


Sin dall’uscita del loro primo album “’O vicolo’ e l’alleria” nel novembre 2014, La Maschera ha preso il suo posto nella scena musicale napoletana come una delle band indipendenti più interessanti. Subito il progetto si fa notare per il suo notevole tasso di sperimentazione, tanto da collocarsi, a pieno titolo, in un solco dal sound marcatamente “World”. A conferma dell’attitudine alla contaminazione stilistica, arriva, nell’estate del 2015, l’incontro con Laye Ba, musicista senegalese: occasione di reciproco arricchimento umano ed artistico, da cui sono nati due brani composti ed eseguiti insieme.

Dopo il tour senegalese, nel novembre 2017, è stato pubblicato il loro secondo album, intitolato “ParcoSofia”. Nell’autunno 2018 La maschera ha portato la sua musica all’estero: dal 12 al 19 ottobre sono stati in tour in Portogallo, dal 25 al 29 ottobre erano presenti al Womex a Gran Canaria (Spagna), e dal 20 al 30 novembre sono stati in Canada per un mini-tour, ospiti dell’Istituto Italiano di Cultura a Montreal. Nel novembre 2018 si sono aggiudicati il Premio Andrea Parodi, il più prestigioso riconoscimento italiano per la World Music. Nel 2019 dopo il loro nuovo tour nazionale, che li porta ad esibirsi in dodici delle maggiori città italiane, partono per la Corea del Sud dove incontrano il favore di addetti ai lavori e pubblico nei festival Seoul Music Week, e Suseong World Music Festival.

Di ritorno dalla Corea, tra le altre date del loro tour, calcano i palchi di importanti festival nazionali e internazionali quali lo Sziget, l’Home Festival, il Folkest e il Giffoni Music Concept. Prosegue anche la loro attività in studio che li vede pubblicare, a cavallo tra il 2019 e il 2020 due nuovi singoli: “‘A cosa justa”, struggente ballata su un amore perduto, e “Se mai fossi”, cover del brano “Se tu és o meu amor” di Vitorino, leggenda della canzone popolare portoghese che ha voluto partecipare con La Maschera sia alla registrazione del brano sia alla data napoletana del tour. Il 28 marzo è uscita “Sotto chi tene core”, tilte track del nuovo album di inediti


RADIOLONDRA

Già finalisti del prestigioso Musicultura
live al Babitonga Café venerdì 24 giugno

RADIOLONDRA + Angelae
Venerdì 24 giugno 2022 @ Venerdì del Babitonga, Babitonga Café
Libreria Feltrinelli, viale Pasubio 5, Milano
Ingresso gratuito
Inizio concerto: 19:00


Radiolondra è un progetto guidato da Francesco Picciano insieme a Carlo Rinaldini e Marco Biagiotti. Radiolondra è una radio libera, da cui esce una musica che racconta la nostra versione dei fatti. Nel 2010 Radiolondra è tra i finalisti del “Festival Musicultura” con il brano “Certe Volte”, che va subito in rotazione su Radio1 Rai e viene scelto come singolo di apertura della compilation di Musicultura 2010. Nel 2011 il progetto è nuovamente tra i finalisti del prestigioso festival marchigiano, questa volta con il brano “Amore sei tornata finalmente”, che viene messo in rotazione su diverse radio locali e nazionali.

Il 13 maggio 2011 esce il primo EP, “Quello che c’è”, presentato con un concerto al Teatro del Mare di Riccione, che fa registrare il sold out e viene ripreso dalle telecamere del Tg2 per la rubrica “Mizar”. Successivamente è selezionato dalla commissione artistica di Sanremo 2012, per partecipare alle audizioni di “Sanremo Social”, tenutesi in diretta televisiva su Rai 1, alla presenza della commissione stessa, presieduta da Gianni Morandi. Dopo alcuni anni di lavoro di ricerca sul suono, nel 2015 esce “Certe Volte rework”, partendo da ciò che è stato, con un vestito nuovo, per affrontare un altro viaggio.

A giugno 2018 esce il primo album dei Radiolondra, “Slurp.”, che vede il featuring dell’artista di Instagram Carlo Giardina per tutta la parte grafica, preceduto dai singoli “Puttane”, “Siamo in onda”, “Camilla” e “Come una volta”. Il disco, dalle sonorità indie e low-fi, viene accolto con affetto dal pubblico e recensito dalla critica di settore. A seguito del successo del primo disco “Slurp.” la band inizia una collaborazione stabile con l’etichetta Matilde dischi/Artist First per la promozione di nuovi singoli tra il 2019 e il 2020, tra cui “Vita”, “Pay x Love” e “NNSV”, e “L’Astronauta”. Il 20 maggio 2022 esce il nuovo singolo dei Radiolondra “Mostri”, che anticipa l’uscita del nuovo EP dei nostri eroi.