5 Luglio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Scaricà Ricascà pubblica Come un turista, il nuovo singolo ambientato in una Roma d’agosto

Scaricà Ricascà pubblica Come un turista, il nuovo singolo ambientato in una Roma d’agosto in cui la vista dall’alto del Pincio invita alla riflessione e all’osservazione di chi ci circonda. Una fotografia di una folla di persone, ognuno immortalato in un gesto, in uno stato d’animo diverso. Un collage di sensazioni che rappresentano fasi alterne della vita, tra la leggerezza della stagione e il pensiero rivolto a ricordi intrisi di malinconia. Un brano che sprona a fermarci un attimo e goderci un panorama, un attimo di pace che alleggerisca la nostra condizione. Connetterci all’altro, mettersi nei suoi panni, condividere, cercare di creare empatia: intenti che renderebbero i momenti bui, che capitano a chiunque, meno difficili da superare. 

Come un turista si apre nel cuore della notte, tra chi non riesce a dormire e chi cammina per la Capitale di ritorno da una festa, per poi spostarsi cronologicamente nelle ore più calde in cui, tra bellezze secolari e panchine rotte, si fa spazio anche il contrasto tra il passato e il presente di chi canta, mentre il presente fa meno paura se a tenerci la mano è chi si ama, perché spesso è il caso a farci incontrare qualcuno che ha la nostra stessa lunghezza d’onda, sono le strade sbagliate che ci aiutano a trovare la via del ritorno, sono le porte serrate che ci rendono più determinati a raggiungere l’obiettivo. 

La produzione è affidata a Stefano Calabrese, con la distribuzione di The Orchard, che ha saputo creare un tappeto musicale adatto alla voce delicata della cantautrice che sta portando avanti il suo progetto in maniera sempre più definita, con un universo sonoro acustico contaminato da accenni elettronici

Ascolta Scaricà Ricascà su Spotify

Segui Scaricà Ricascà su Instagram 

Federica Scarano, in arte Scaricà Ricascà, è una cantautrice molisana ma romana d’adozione, classe 1989. Inizia a scrivere durante l’adolescenza, subentra poi la passione per il canto, che sarà poi perfezionato con lo studio quando si trasferirà a Roma. A 17 anni le viene regalata la prima chitarra. Le prime canzoni sono in inglese e approda all’italiano, dopo l’esperienza di Area Sanremo e alcune importanti collaborazioni tra cui quella con il chitarrista Daniele Bazzani. Come un turista è il quarto singolo di questo nuovo corso del suo progetto artistico, sotto la direzione del produttore Stefano Calabrese.­