26 Giugno 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Ricetta : pasta con bottarga e capperi di Pantelleria

Avete mai provato ad aprire un vasetto di capperi sotto sale di Pantelleria?Noi siamo stati fortunati abbastanza e beh, il loro pungente e stuzzicante profumo ci ha letteralmente rimandati a spasso con la fantasia tra i panorami mozzafiato dell’isola. Raccolti a mano per non comprometterne la freschezza dalle piante che fuoriescono direttamente dalla roccia vulcanica che compone i caratteristici terrazzamenti. Con delle premesse del genere, qualunque commento sarebbe a questo punto superfluo. Una volta finito di fantasticare romanticamente, è ora di passare al dunque.Sapidi e ricchi di acidità, la quantità di possibili abbinamenti è pressoché illimitata, ma ho qualcosa di ben preciso in mente, qualcosa di semplice ma dal sapore intenso ed inconfondibile, la Bottarga di Tonno in polvere.


Adesso vi spiego.
Prendete dal vasetto una decina di capperi, togliete il sale in eccesso, sminuzzateli grossolanamente e fateli sfrigolare in una padella capiente con del buon olio di oliva assieme ad uno spicchio d’aglio tagliato a metà e, quando quest’ultimo avrà assunto il tipico colorito dorato, spegnete il fuoco.In una pentola mettete dell’acqua a bollire, aggiungete del sale e quando avrà raggiunto la giusta temperatura “calate” una porzione abbondante di spaghetti (belli grossi se avete la possibilità) avendo cura di scolarli un minuto prima della cottura indicata nella confezione.Conservate sempre in un recipiente un po’ di quell’acqua ricca dell’amido della pasta, non si sa mai.A questo punto non ci resta che scolare la pasta e farla mantecare assieme all’olio e ai capperi, aggiungendo una spolverata di bottarga, una grattatina di buccia di limone (biologico che i pesticidi nella pasta non li vogliamo) e l’acqua di cottura per giocare con la cremosità del risultato finale.Impiattate e guarnite il tutto con qualche fogliolina di menta.
Autentica e mediterranea ma soprattutto semplice ed efficace.Buon appetito,


Chef Doni