2 Dicembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

ŠKODA AUTO sostiene il progetto di un parco eolico in Finlandia

› 38 nuove turbine eoliche in tre località con una potenza nominale totale di 159,6 MW
› Il volume di energia calcolato di 570 GWh/anno può fornire circa 150.000 famiglie
› Gli investimenti su larga scala nelle energie rinnovabili sono parte integrante della strategia “Green Future”

Mladá Boleslav, 2 giugno 2022 – ŠKODA AUTO contribuisce alla transizione energetica: oltre allo sviluppo e alla produzione di veicoli completamente elettrici, come la famiglia ENYAQ iV, la casa automobilistica sostiene sistematicamente il progresso delle energie rinnovabili. Ad esempio, la casa automobilistica ceca è coinvolta anche nella costruzione di un nuovo parco eolico in Finlandia. Con un volume di energia calcolato di 570 GWh all’anno, l’impianto produrrà in futuro energia verde sufficiente per fornire elettricità a circa 150.000 famiglie o per alimentare veicoli elettrici ŠKODA a zero emissioni locali.

ŠKODA AUTO punta a fare in modo che il 50-70% di tutti i suoi veicoli venduti in Europa siano elettrici entro il 2030, a seconda dell’evoluzione del mercato. Nell’ambito della NEXT LEVEL – ŠKODA STRATEGY 2030, il produttore ceco prevede quindi di lanciare almeno altri tre modelli completamente elettrici entro la fine del decennio, che si posizioneranno al di sotto della famiglia ENYAQ iV, sia in termini di prezzo che di taglia. Per garantire che questi veicoli possano essere alimentati da elettricità verde, ŠKODA AUTO è fermamente impegnata nell’espansione delle energie rinnovabili.

Uno degli attuali progetti che ŠKODA AUTO sta sostenendo in quest’area è un grande parco eolico gestito da una compagnia energetica norvegese in Finlandia. Le 38 turbine eoliche del produttore Vestas sono state installate in tre diverse località e ciascuna ha una potenza nominale di 4,2 MW. Nel sito di Välikangas, ad esempio, 24 turbine eoliche generano un totale di 100,8 MW, mentre le sette turbine di Pithipudas e Sievi producono 29,4 MW per sito. In totale, la capacità nominale del parco eolico è di 159,6 MW, il che significa che è possibile generare un volume di energia calcolato di 570 GWh all’anno. Questa quantità di elettricità potrebbe fornire circa 150.000 famiglie.

ŠKODA AUTO si è posta l’obiettivo di ridurre al minimo l’impatto ambientale dei propri prodotti e soluzioni di mobilità, ovvero l’impronta ecologica delle attività dell’azienda. La casa automobilistica combina tutte le sue attività in questo settore – dall’estrazione delle materie prime alla fine del ciclo di vita di un veicolo – sotto l’ombrello della sua strategia Green Future. Inoltre, l’azienda ha nuovamente rafforzato i suoi ambiziosi obiettivi ambientali nell’ambito del NEXT LEVEL – ŠKODA STRATEGY 2030: dal 2030, gli stabilimenti cechi e indiani saranno privi di emissioni nette nella produzione di veicoli. Lo stabilimento ceco di Vrchlabí è all’avanguardia in questo senso ed è stato il primo CO 2 di ŠKODA AUTO‑sito di produzione neutrale dalla fine del 2020. Inoltre, l’azienda mira a ridurre le emissioni della flotta di oltre il 50% entro la fine del decennio rispetto al 2020. ŠKODA AUTO sta inoltre riducendo continuamente il consumo di energia e acqua, nonché la quantità di rifiuti per veicolo prodotto. Dall’inizio del 2020, la casa automobilistica ricicla o tratta termicamente tutti i rifiuti derivanti dalla produzione nei suoi siti cechi.