5 Luglio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Aldo Rapè torna in scena
nel ricordo delle stragi di Capaci e via D’Amelio,
Con il suo W LA MAFIA,
un urlo di disperazione e dolore
Aldo Rapè e l’impegno civile.


L’autore ed attore nisseno, con la sua società PRIMAQUINTA propone due eventi per ricordare il trentennale delle stragi di Via d’Amelio e di Capaci. Un film ed uno spettacolo pluripremiato per un momento di condivisione e ricordo.


“Oggi più che mai non dobbiamo fermarci e pensare che uno spettacolo scritto più di 15 anni fa sia ancora così attuale, dovrebbe far riflettere” dice Aldo Rapè.


Domenica 22 Maggio alle ore 20.00 presso l’Auditorium “G.Saporito” di San Cataldo, verrà proiettato IL SOLITO PRANZO, un cortometraggio scritto da Aldo Rapè e diretto da Andrea Valentino, musiche di Roy Paci, Girato proprio nel centro storico della città e nei vicoli di San Cataldo.

Un film che ha ricevuto il sostegno della Banca Toniolo di San Cataldo e di altri importanti enti ed istituzioni.
Un pranzo come tanti, in una casa come tante, in una città come tante, in un giorno come tanti ma che si ripete spesso. I convitati però non sono persone come tante.


Un “solito pranzo” per vigilare e, per un giorno, poter festeggiare nuovamente la proprio rinascita. Cognomi eccellenti in attesa di giustizia.

Ingresso gratuito.
Lunedì 23 Maggio alle ore 20.15 presso il Teatro Rosso di San Secondo di Caltanissetta andrà in scena il pluripremiato spettacolo “Ad un passo dal cielo (W LA MAFIA)” di e con Aldo Rapè, in una messa in scena intima e di grande impatto emotivo.

Una performance che ha ricevuto critiche eccellenti e che ad oggi conta già di 500 repliche.

A seguire la proiezione del film IL SOLITO PRANZO.
Ingresso euro 10,00

Entrambe le giornate saranno inoltre animate da momenti teatrali degli allievi del laboratorio CONNESSIONI, condotto in città, presso il Teatro Rosso di San Secondo, da Aldo Rapè.