25 Maggio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Silvicoltura sostenibile: un investimento nel futuro



Dal 2014 Ingka Group, attraverso il suo braccio di investimento Ingka Investments, acquista terreni forestali. Oggi possiede oltre un quarto di milione di ettari di foreste gestite in modo responsabile in Europa, Stati Uniti e Nuova Zelanda. Andriy Hrytsyuk, Forestland Portfolio Manager, è responsabile della strategia globale di investimento nella silvicoltura. Qui risponde alle domande e condivide le sue opinioni sul motivo per cui gli investimenti forestali creano benefici per le persone, il pianeta e la resilienza finanziaria a lungo termine del Gruppo Ingka.

Perché Ingka Investments investe nelle foreste?

È nostro ruolo contribuire a garantire la resilienza finanziaria a lungo termine del Gruppo Ingka e allo stesso tempo avere un impatto positivo sulle persone e sul pianeta . Gli esempi includono investimenti in energie rinnovabili, riciclaggio e sviluppi di biomateriali. Le foreste sono un investimento storicamente stabile a lungo termine e, in quanto risorsa rinnovabile che ha un impatto positivo sul pianeta, le foreste sono una scelta naturale per gli investimenti. La gestione responsabile delle foreste, il rimboschimento e l’imboschimento fanno tutti parte della soluzione per il cambiamento climatico e ci impegniamo a migliorare la rimozione del carbonio attraverso le nostre foreste.

Dove possiede le foreste Ingka Investments?

L’attuale investimento di Ingka Group è di circa 255.000 ettari (ha) (618.000 acri) di terra dove gestisce le foreste esistenti e coltiva nuove foreste: 140.000 ettari negli stati baltici; 54.000 ettari negli Stati Uniti; 50.000 ettari in Romania; e 5.500 ettari in Nuova Zelanda. Questo è l’equivalente di 6.000 campi da calcio di foreste gestite in modo responsabile!

Il legno delle foreste di proprietà del Gruppo Ingka viene utilizzato per i prodotti IKEA?

Le nostre foreste sono un investimento finanziario che sostiene la nostra attività di vendita al dettaglio e il legname che raccogliamo viene venduto sul mercato aperto. Poiché operiamo nelle aree di approvvigionamento IKEA, una piccola percentuale di legname finisce nella catena di approvvigionamento IKEA. Detto questo, va notato che Ingka Investments fa parte del Gruppo Ingka, il più grande rivenditore di prodotti IKEA. Non facciamo parte dell’azienda che progetta e produce mobili IKEA – Inter IKEA – che è responsabile dell’approvvigionamento di materie prime come il legno per tutti i prodotti IKEA. Inter IKEA non possiede foreste.

​​​

Andriy Hrytsyuk, Portfolio Manager di Forestland per Ingka Investments.

Di recente hai investito in terreni per coltivare alberi in Nuova Zelanda e negli Stati Uniti. Perché Ingka Investments pianta alberi?

Questo è chiamato rimboschimento. Lo abbiamo fatto nei Paesi baltici e ora abbiamo avviato iniziative in Nuova Zelanda e negli Stati Uniti .

Il nostro investimento nella silvicoltura è guidato dall’agenda globale IKEA Forest Positive per il 2030, che aumenterà i nostri sforzi per migliorare la gestione delle foreste e migliorare la biodiversità a livello globale. La nuova agenda si concentrerà su tre aree chiave per proteggere e sostenere le risorse forestali per le generazioni a venire, incluso rendere la gestione responsabile delle foreste la norma in tutto il mondo; fermare la deforestazione e rimboschire i paesaggi degradati; e guidare l’innovazione per utilizzare il legno in modi più intelligenti. Come parte del nostro impegno a lungo termine per una gestione forestale responsabile e per riforestare i paesaggi degradati, Ingka Investments ha iniziato ad acquistare terreni attualmente non boscosi e convertirli in nuove foreste.

Questi investimenti nella silvicoltura e nell’imboschimento sono collegati agli impegni di IKEA sul clima e al cambiamento climatico entro il 2030?

Entro il 2030, ci impegniamo a diventare clima positivo* riducendo le emissioni di gas serra più di quelle emesse dalla catena del valore IKEA, facendo crescere il business IKEA. Per raggiungere i nostri obiettivi, sono necessari investimenti nello sviluppo e nell’innovazione dei materiali, nella generazione di energia rinnovabile, nelle infrastrutture di riciclaggio, nella migliore gestione delle foreste e altro ancora. Come azienda, effettuiamo anche altri investimenti al di fuori della catena del valore IKEA e assicurandoci che siano sostenibili, possiamo contribuire ulteriormente a una società a zero netto.

Il contributo di questi investimenti non conta per il nostro impegno a “ridurre più emissioni di gas serra di quante ne emette la catena del valore IKEA” al fine di non impegnarci nella compensazione delle emissioni di carbonio, ma è una parte importante di come noi come azienda investiamo in modo responsabile e divulgare l’impronta climatica degli investimenti ove possibile e opportuno. I nostri investimenti forestali fanno parte di questo e investire nelle risorse è importante per lo sviluppo a lungo termine del Gruppo Ingka e crediamo che una gestione forestale responsabile abbia un contributo positivo ai nostri obiettivi di sostenibilità e clima.

Quanta CO2 assorbono le tue foreste?

Il portafoglio di Ingka Investments Forestland è attualmente parte di un test pilota del protocollo sui gas a effetto serra che si tradurrà in una nuova guida al settore dei terreni e alla rimozione. Va notato che non vendiamo i crediti di carbonio e non ci impegniamo nella compensazione climatica.

Come puoi essere certo che le attività nelle tue foreste siano sostenibili?

Seguiamo sempre le normative nazionali e i requisiti legali ovunque Ingka Investments gestisca le foreste, comprese tutte le direttive UE. Inoltre, andiamo oltre gli obblighi legali, soddisfacendo i requisiti necessari per la certificazione FSC e avviando audit regolari da parte di autorità indipendenti.

I nostri piani di gestione forestale e altri documenti sono disponibili al pubblico e ogni anno invitiamo personalmente più di 1500 autorità nazionali, ONG e altre parti interessate a commentare. Applichiamo misure di gestione responsabili e rigorose che conserveranno e persino aumenteranno la qualità della foresta, dell’ambiente e della biodiversità nel tempo. Vogliamo preservare questo equilibrio, poiché riteniamo che questa sia la strada che ci porta a un uso sostenibile delle risorse nel lungo periodo.

Ingka Investments è stata criticata in alcuni paesi per aver raccolto foreste secolari in Romania. Come risponde a queste critiche?

La nostra priorità principale come proprietari forestali è garantire una gestione forestale responsabile di tutte le nostre proprietà per proteggere la foresta, l’ambiente e la biodiversità per molte generazioni a venire. Lo facciamo adottando un approccio a lungo termine che rispetta la legge, stabilisce standard elevati e rimane trasparente. Non possediamo foreste secolari su nessuna delle nostre proprietà e in nessun caso consentiamo pratiche forestali irresponsabili.

Le critiche e le accuse sono state avanzate da una ONG in Romania e sono state respinte dalle autorità governative per mancanza di prove. Tuttavia, poiché prendiamo molto sul serio tutte le accuse di irregolarità e le preoccupazioni delle parti interessate, abbiamo immediatamente richiesto un’indagine da parte di una terza parte indipendente in collaborazione con i rappresentanti della ONG. Soil Association Certification Ltd, per conto del Forest Stewardship Council, non ha trovato prove di illeciti. L’area in questione, pur non somigliando alle aree boschive circostanti, è stata adeguatamente gestita e si sta rigenerando con querce, come previsto fin dall’inizio nel nostro Piano di gestione forestale.

Prevedi di fare ulteriori investimenti in nuovi paesi o in paesi esistenti in cui possiedi foreste o terreni per l’imboschimento in Romania/Baltici/Stati Uniti/Nuova Zelanda, ad esempio?

Continuiamo a considerare e valutare nuove opportunità di investimento nel settore forestale. Il nostro impegno nei confronti dei paesi in cui investiamo è a lungo termine e mettiamo tutti i nostri sforzi nella gestione responsabile delle proprietà. Il motivo principale per cui investiamo è consentire la crescita a lungo termine del Gruppo Ingka, supportare i suoi obiettivi di sostenibilità e fungere da modello per il settore. Tutti i nostri investimenti nelle foreste sono impegni a lungo termine.