2 Dicembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Il 28 aprile appuntamento con Legambiente nell’auditorium digitale di iSchool

Un futuro migliore si costruisce giorno dopo giorno, gesto dopo gesto. Per condividere questo impegno, iSchool invita a partecipare al secondo appuntamento di «A scuola di attualità», il format con cui l’istituto scolastico con sede in via Ghislandi a Bergamo ospita nell’Auditorium digitale menti brillanti, esperti di temi di forte impatto sociale e culturale. A condurre l’incontro “Sostenibilità e stili di vita. Le piccole azioni del quotidiano per generare il cambiamento”, aperto a tutti e in streaming, in programma giovedì 28 aprile alle ore 11.50, Elena Ferrario, referente formazione di Legambiente nazionale e presidente del circolo Legambiente Bergamo.

Esiste una forte relazione tra cambiamenti climatici e stili di vita. Ma quali sono le scelte che possiamo compiere per ridurre il nostro impatto sull’ambiente? Piccole azioni quotidiane che ognuno ha il potere di mettere in campo in modo concreto. Per riflettere su come possa essere possibile contrastare la crisi climatica con semplici e piccole azioni, sarà sufficiente collegarsi all’Auditorium digitale e partecipare al viaggio di conoscenza guidato da Legambiente.

Questo l’obiettivo dell’appuntamento dell’Auditorium Digitale: definire il decalogo dei piccoli gesti di tutti i giorni per agire attivamente in modo sostenibile.

Per iscriversi, consultare il sito high.ischool.bg.it sezione esperienze/auditorium digitale (link: https://high.ischool.bg.it/auditorium-digitale/programma-2022/)

LEGAMBIENTE SCUOLA E FORMAZIONE

Legambiente Scuola e Formazione è l’associazione professionale degli insegnanti, degli educatori e dei formatori ambientalisti, riconosciuta dal Ministero della Pubblica Istruzione quale ente qualificato per la formazione del personale scolastico (DM 177/2000, decreto 6/10/2005). È nata nel 2000, raccogliendo il patrimonio culturale ed organizzativo del Settore Scuola e Formazione di Legambiente, attivo dal 1987, con l’obiettivo di valorizzare l’associazionismo fra i professionisti dell’educazione per meglio contribuire al miglioramento dei sistemi di istruzione e formazione. Collabora con le scuole, con le istituzioni nazionali e locali, con altre organizzazioni pubbliche e private, con le aziende per progetti di formazione e di sensibilizzazione del personale che sostengano azioni di sviluppo locale sostenibile su varie tematiche.