1 Luglio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Torna Next Generation Mobility

Appuntamento il 3, 4 e 5 maggio al Museo Nazionale dell’Automobile di Torino e in web streaming.

Dal 3 al 5 maggio Torino ospita la seconda edizione di Next Generation Mobility, l’evento sulla filiera della mobilità connessa, sostenibile e innovativa. L’appuntamento si terrà al Museo Nazionale dell’Automobile e trasmesso in web streaming.

In particolare, l’edizione di quest’anno sarà incentrata su due temi: mobilità quale diritto fondamentale da cui dipende la libertà di ogni singolo cittadino e sostenibilità. Si tratta di principi che dovranno coesistere nei piani di sviluppo territoriale e urbano delle amministrazioni. 

Realizzare la next generation mobility vuol dire integrare temi chiave della mobilità di oggi e di domani attraverso gli investimenti, la tecnologia, la ricerca, l’innovazione e il coinvolgimento di aziende e istituzioni. Gli organizzatori di Next Generation Mobility sono partiti da qui per sviluppare i temi della seconda edizione della manifestazione che ha subito ricevuto il sostegno delle amministrazioni locali di Città di Torino, Città Metropolitana e Regione Piemonte.

Novità di quest’anno è la presentazione finale, il 4 maggio, del progetto Interreg Alpine Space e-SMART, iniziativa che mira a promuove l’elettrificazione del TPL e della logistica dell’ultimo miglio attraverso una collaborazione pubblico privato a livello internazionale. e-SMART ha come project leader RSE – Ricerca sul Sistema Energetico, come partner italiani Regione Piemonte, Veneto Strade e The smart city association Italy e coinvolge pubbliche amministrazioni e aziende di Slovenia, Germania, Francia e Austria.

Mobilità sostenibile, smart, inclusiva, individuale e del futuro: Next Generation Mobility rappresenta quindi un’occasione di aggiornamento, confronto e incontro con i principali stakeholder e decision maker della filiera: istituzioni, aziende, startup e enti di ricerca.

L’evento nasce da una partnership consolidata: Clickutility Team, che da oltre 15 anni organizza convegni in ambito mobilità e smart city, e Studio Comelli, che da sempre si occupa di progettare contenuti di eventi e agende scientifiche e di media relations.

Maggiori informazioni sull’evento sul sito: www.ngmobility.it