3 Luglio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Courmayeur cerca nuovi partner di località


La località ai piedi del Monte Bianco lancia una serie di bandi per la ricerca di aziende che intendano abbracciare e interpretare un modello di sviluppo sostenibile e di promozione del territorio basata sul benessere a 360°. Le call sono rivolte a brand di diversi settori come finanza, assicurazioni, automotive, energia, food & beverage, economia circolare, tecnologia, abbigliamento, arredamento, sport e media.


Courmayeur_Icona della montagna, esempio di cura del territorio, modello di sostenibilità: in sintesi, un luogo dove il benessere – della persona e dell’ambiente – si declina a 360°. Essere partner di Courmayeur permette quindi di associare la propria immagine a questo modello di sviluppo e di promozione turistica.

CSC Courmayeur lancia una call alle aziende che intendano legare il proprio brand a quello di una località in cui è possibile trovare il meglio che la montagna può offrire in termini di cultura, cibo, accoglienza, intrattenimento, sport e tradizione, in un contesto dinamico e internazionale, caratterizzato da qualità, sobria eleganza e classe, e forte di un patrimonio naturale unico.

La ricerca spazia su diverse categorie merceologiche, come ad esempio: finanza, assicurazioni, automotive, energia, economia circolare, reti, tecnologia, mobilità alternativa, food, beverage, abbigliamento, media, sport, arredamento e design.

Gli sponsor individuati avranno l’esclusiva di settore e sono chiamati alla presentazione di un progetto articolato intorno alla realizzazione di contenuti, eventi, servizi e comunicazioni coerenti con il posizionamento di Courmayeur e con l’obiettivo di interpretare i concetti di sostenibilità, benessere, internazionalità e contemporaneità, in una località che accoglie 25.000-30.000 presenze giornaliere nell’alta stagione, con un target ampio di famiglie, sportivi, amanti del relax, del divertimento e della natura e in grado di attrarre un turismo internazionale da paesi come Regno Unito, Svezia, Francia, Svizzera, Usa, Paesi Bassi, Germania.

La collaborazione, con prime attivazioni e azioni di awareness già a partire dall’estate 2022, mette al centro la sostenibilità della località, con particolare riferimento al progetto delle Green Valleys dedicato alla fruizione e mobilità nelle splendide Valli Ferret e Veny. La collaborazione investirà anche altri ambiti: comunicazione online e offline, arredo urbano e segnaletica, oltre all’organizzazione di eventi, mostre e iniziative, spazi di visibilità nei punti nevralgici di Courmayeur, fra cui il Centro congressi, il Cinema, il Courmayeur Sport Center, le sale meeting e lo Chalet de l’Ange.

Le sponsorizzazioni tecniche potranno inoltre coprire alcuni servizi necessari alla realizzazione di attivazioni specifiche, fra cui eventi, press trip, merchandising, relazioni pubbliche in sinergia con la programmazione annuale della località.

Il piano di ricerca partner prevede quattro bandi: il primo riservato al settore automotive, per un ruolo di main sponsor, richiede una progettualità sulla località ampia e strutturata. Un’evoluzione in ottica di mobilità sostenibile rivolta ai brand del comparto auto, che negli ultimi anni ha visto una ottima collaborazione con Jaguar Land Rover Italia, articolata su tutto il territorio. Il bando resterà aperto 30 giorni.

Il secondo, aperto a tutti i settori merceologici, andrà a costituire l’ossatura del sistema di brand ambassador, volto a moltiplicare le opportunità di promozione e posizionamento per la località e per le aziende che vorranno associare la loro immagine a Courmayeur, destinazione che sta vivendo una fase di grande dinamismo.

Il terzo, aperto a tutti i settori merceologici, è finalizzato alla realizzazione di totem multimediali informativi: un progetto di riqualificazione dell’arredo urbano, che punta all’installazione di nuovi totem dotati di schermi, utili per la comunicazione sia istituzionale che dei nuovi brand partner di Courmayeur. Il bando resterà aperto 45 giorni.

Infine, il quarto bando, dedicato al calendario eventi 2022, che come di consueto propone una serie di manifestazioni che spaziano dallo sport alla cucina gourmet (a giugno la seconda edizione di Courmayeur Green Week-end), dalla musica, con la rassegna Vivo Verde di Massimiliano Finazzer Flory, alle conferenze con i protagonisti dell’alpinismo mondiale con il cartellone di Courmayeur Feeling Mountain, dalle attivazioni per i bambini e ragazzi di Kids&Junior alle iniziative dedicate allo shopping.