29 Maggio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Da venerdì 1 aprile disponibile in digitale “KENSHIRO”, il nuovo brano del cantautore toscano DANU.

Dopo il grande successo ottenuto nel corso del 2021, DANU, nome d’arte di Daniele Nunziata, torna con “KENSHIRO”, il nuovo brano del cantautore toscano, fuori in digitale e sulle piattaforme streaming da venerdì 1 aprile.

Scritto dallo stesso cantautore Daniele Nunziata e composto da Pietro Celona, produttore del brano, KENSHIRO è un brano indie-pop in cui la produzione lo-fi si sposa a melodie pop, con cui l’artista, paragonandosi all’eroe manga Kenshiro, mette a nudo sé stesso e le proprie emozioni.

Il brano,mixato e masterizzato da Jesse Germanò (Jedi Sound Studio) e distribuito da ADA Music, descrive gli stadi emotivi di una persona in seguito alla fine di una relazione sentimentale. Il testo inizia con un ricordo, continua con l’ammissione di una colpa, l’insicurezza e i dubbi di non sapere che direzione prendere, per concludersi, poi, con un messaggio di speranza: è necessario “tuffarsi nel deserto”, una realtà che spaventa e dopo averla superata sarà possibile trovare “un fiore che nessuno ha mai scoperto”.

«Quando finisce una relazione importante, anche a distanza di mesi, continui a chiederti, cosa ho sbagliato? Avrei potuto fare di più? Siamo tutti combattenti, un po’ come Kenshiro dichiara il cantautore Danu Ognuno deve combattere con i suoi demoni, per cercare di trovare l’equilibrio. Ci si assumono le responsabilità dei propri sbagli e si prova ad andare avanti, a guardare altrove e a stare “a galla in mare”. Le storie finiscono, l’amore finisce, ma non deve mai sparire la speranza e l’amore in sé stessi».

Daniele Nunziata, in arte DANU, nasce a Empoli nel 1995. Il suo percorso artistico è un po’ atipico: da sempre grande appassionato e ascoltatore di musica, inizia a scrivere e comporre circa tre anni fa, dopo essersi trasferito a Milano a laurearsi in Ingegneria del Suono al Sae Institute. Per DANU la musica è una valvola di sfogo che gli permette di esprimere i suoi stati d’animo. DANU non si identifica in un solo genere, ama spaziare e dimostrare di saper dare varietà al suo progetto artistico. Urgenza, necessità e spontaneità sono gli elementi essenziali dei suoi testi; la sua scrittura, infatti, è molto personale e autobiografica. Nel 2020 pubblica i suoi primi singoli “Vieni fuori con me” e “La tua ultima poesia”. Nel 2021 pubblica i brani “Deliveroo” ed “È stato bello” singolo che gli permette di farsi notare e ampliare il suo pubblico, e con cui riesce a totalizzare oltre 1 milione di ascolti su Spotify in otto mesi. Entra per due volte in Top Viral 50 e viene inserito in alcune delle playlist più influenti di Spotify, come Indie Italia, Generazione Z, Indie Triste e Scuola Indie. Sempre nello stesso anno, pubblica il suo ultimo brano “Occhi rossi” in collaborazione con Still Charles, inserito nella playlist Sanguegiovane.