10 Agosto 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Ermitage Medical Hotel – Medicina integrata e Ospitalità – Le nuove frontiere della salute

Medicina integrata e ospitalità inclusiva

All’Ermitage Medical Hotel di Abano Terme un nuovo modello di gestione e promozione della salute.

Novità 2022: il primo robot al mondo in grado di misurare in modo oggettivo le capacità motorie e funzionali degli ospiti e un sistema di diagnostica per immagini ad alta tecnologia per personalizzare i percorsi dedicati al dimagrimento e alla prevenzione cardio vascolare.

All’Ermitage Medical Hotel di Abano Terme, storico hotel dell’area Euganea e primo Albergo Medicale Italiano, diagnostica, terme e medicina specialistica sono perfettamente integrate con i servizi di ospitalità alberghiera. Dopo due difficilissimi anni, la pandemia ha definitivamente dimostrato come la tutale e la promozione della salute non possano essere assolte in modo pieno ed efficacie con il solo ausilio della sanità di tipo ospedaliero.
I temi dello stile di vita e della medicina preventiva saranno i protagonisti della sanità del futuro tanto più in periodo in cui la fragilità, la cronicità e l’invecchiamento della popolazione acuiscono la difficoltà delle reti territoriali nel rispondere adeguatamente alle più recenti istanze in tema di salute.

Un attrezzato resort termale per promuove salute e vita attiva

Ermitage Medical hotel nasce per rispondere in modo innovativo a queste istanze.
Le naturali proprietà terapeutiche delle sorgenti termali interne all’hotel sono infatti unite ai servizi di un ambulatorio specialistico di medicina fisica riabilitativa operante in partnership con le principali assicurazioni sanitarie europee. In un unico grande resort termale è quindi racchiuso un completo sistema di servizi alla persona capace di promuove salute e vita attiva, senza barriere né fisiche né mentali fra le persone. L’accoglienza alberghiera ad alta accessibilità e un servizio di assistenza socio sanitaria sempre disponibile garantiscono la massima sicurezza per tutti gli ospiti e in particolare alle persone più fragili, per le quali essere circondati da persone sane in un luogo sicuro determina le migliori condizioni psicologiche ed ambientali per un ritorno graduale all’autonomia e alla vita attiva.

Due importanti novità

Ermitage ha garantito i propri servizi anche durante il periodo pandemico erogando prestazioni di riabilitazione residenziale e soggiorni termali a vocazione preventiva senza mai derogare alla sicurezza di ospiti e collaboratori grazie a rigidi ed efficaci protocolli di gestione del rischio.
Ora la sua offerta 2022 si rinnova con importanti investimenti. A partire dal 25 febbraio la struttura apre la nuova stagione con due importanti novità, che si aggiungono ad un’offerta salute e benessere già tra le più ampie del panorama termale italiano.
Il centro di riabilitazione adotterà la nuova tecnologia Hunova di Movendo Technologies, il primo robot al mondo in grado di misurare in modo oggettivo le capacità motorie e funzionali del paziente. L’adozione di tale tecnologia consentirà di rispondere a criteri di evidenza scientifica in tutte le fasi dei percorsi riabilitativi disegnati da Ermitage nell’ambito della prevenzione e della riabilitazione in patologie che limitano autonomia e capacità di movimento.
Il servizio di Consulenza medico specialistica che già includeva Fisiatria, Ortopedia, Neurologia, Dietologia e Linfologia nel 2022 potrà contare anche su Pneumologia e Cardiologia. L’acquisto di un nuovo sistema di diagnostica per immagini ad alta tecnologia consentirà nell’ambito della medicina preventiva non solo di personalizzare i percorsi dedicati al dimagrimento e alla prevenzione cardio vascolare, ma anche di erogare a chi lo desidera e in brevissimo tempo un efficiente servizio di check up cardiologico comodamente in vacanza senza mai dover lasciare il confort dei servizi alberghieri.

L’importanza della prevenzione

“Ci auguriamo che grazie al nostro esempio l’intero sistema termale italiano possa ampliare i propri orizzonti riqualificandosi come partner efficace e complementare alla rete sanitaria territoriale – dice Marco Maggia, proprietario dell’Ermitage con la sua famiglia – e rispondendo in modo inclusivo e appropriato a coloro che non si accontentano più solo del benessere, ma desiderano investire sulla propria salute anche il loro tempo libero. La scelta della sanità preventiva ed extra ospedaliera dimostra infatti tutta la sua efficacia sia in termini di costi che di benefici.”  


• Per informazioni: Ermitage Medical Hotel
Via Monteortone, 50 – 35031 Abano – Teolo (PD)
Tel +39 049 8668111 – Fax +39 049 8630166
ermitage@ermitageterme.it  – www.ermitageterme.it

Cura, prevenzione e vacanza convivono armoniosamente all’Ermitage Medical Hotel. Gestito da quattro generazioni con professionalità e passione dalla famiglia Maggia, che vi ha trasmesso il proprio amore per l’ospitalità, è uno degli alberghi storici dell’area termale euganea (la più importante d’Europa). Situato nel Parco naturale regionale dei Colli Euganei, fra Abano Terme e Teolo in provincia di Padova, offre ai propri ospiti benessere e relax attraverso un’ampia gamma di cure termali, trattamenti di remise en forme e servizi innovativi completamente accessibili. Proposte arricchite dai risultati di una costante ricerca effettuata con importanti istituti italiani e stranieri e sotto la guida di studiosi di fama internazionale, come il prof. Fulvio Ursini (Ordinario di Biochimica e Scienza dell’alimentazione all’Università di Padova), prof. Stefano Masiero (fisiatra, Direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Padova), il prof. Angelo Antonini (neurologo, Università degli studi di Padova), il prof Domenico Corrado (specialista in Cardiologia Sportiva dell’Università di Padova), la dott. Denisa Giardini (specialista per linfedema AIDMOV Losanna).

Dal 2010 Ermitage è Medical Hotel con un centro medico-specialistico di Riabilitazione e Medicina Fisica: un prodotto termale innovativo, in cui riabilitazione e prevenzione si coniugano alla vacanza. L’hotel ha fatto dell’accessibilità senza limiti la sua bandiera, adeguando accoglienza, servizi, assistenza e proposte relax alle esigenze di disabili e Over 65: dal 2017 è stato premiato come miglior albergo italiano nell’accoglienza degli ospiti con deficit o disabilità motorie e in quella riservata ai Senior ai “Village For All Awards”, gli “Oscar dell’accessibilità”.

In collaborazione con l’Hospice Pediatrico di Padova, la famiglia Maggia ha creato il progetto Il Sogno di Eleonora (www.ilsognodieleonora.it), dedicato a bambini e ragazzi affetti da gravi patologie invalidanti, che vengono ospitati con la famiglia in una suite appositamente attrezzata, al fine di garantire un periodo di serena vacanza con programmi riabilitativi intensivi e mirati sotto controllo di specialisti, a titolo completamente gratuito.