20 Gennaio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Il natale di I.D.E.A. si tinge di satira e paranormale

In tutte le librerie e negli store on line è già possibile ordinare In-Esistenze di Fabio Suraci e Il lato oscuro dei Frutti di Mare di Giovanni Nikiforos. Due nuovi autori entrano nella famiglia di Immagina DI Essere Altro e son pronti a conquistare i cuori degli Iders.

In-Esistenze di Fabio Suraci.

Fabio Suraci è uno degli ultimi autori ad entrare nelle scuderie di casa I.D.E.A. Silenzioso e in punta di piedi, pubblica In-Esistenze, un romanzo molto avvincente che si colloca nel genere paranormale, con forti influenze thriller. In-Esistenze è una storia che porta il lettore in un mondo fatto di omicidi, femminicidi e violenze …anche sui minori. Nonostante le premesse portino verso un libro violento, I.D.E.A. propone un paranormale con una storia che fa riflettere molto, fatta di fantasmi ed essenze incorporee che narrano diverse vicende narrate con il punto di vista di un uomo. Con gli occhi di Luca.

Luca ha una vita monotona, ha gestito un negozio di alimentari e non è mai riuscito a aiutare neanche sé stesso. In effetti, sarà la sua morte a dare un senso alla sua vita. Inizia a gironzolare per paesi e città, spostandosi per capire qual è il suo destino ora che è incorporeo ed è solamente un’essenza. L’occasione fa l’uomo ladro e quando sai di non essere visto, concretizzi cose che altrimenti non realizzaresti. Ma un incontro inatteso lo porterà a fare la differenza per qualcuno.

Madison, altro personaggio chiave, è una ragazza forte, americana ma cresciuta dalla nonna italiana negli USA. Alla morte della nonna, quando si trova sola, si trasferisce per allontanarsi dal dolore della perdita. Così torna in Italia, trova lavoro in un bar nel centro di Milano e giorno dopo giorno si costruisce la sua nuova vita.

Due fantasmi e una barista rossa. Cos’hanno in comune? E chi sono Sonia e Amedeo?

In-Esistenze intreccia così storie di personaggi terreni, con entità evanescenti per portare un messaggio molto importante, che racconta direttamente l’autore: “Non lascio mai nulla al caso, spiego sempre tutto perché vorrei che il lettore, prima di giudicare un’azione, si metta nei panni di chi ha vissuto quella situazione prima di dare un giudizio. Non si tratta solo di guardare gli altri, ma immedesimarsi proprio in chi osserviamo per comprenderlo meglio.” Se nella quarta di copertina c’è una domanda che tutti si pongono, ovvero “So cosa state pensando, se è morto come fa a scrivere questo libro?” Fabio continua e promette: “Non temente, alla fine troverete la risposta su chi ha scritto il libro, promesso.”

TITOLO: In-Esistenze

AUTORE: Fabio Suraci

EDITORE: I.D.E.A. Immagina Di Essere Altro

DATA DI USCITA: 15 dicembre 2021

PREZZO: 14,90€

GENERE: paranormal fantasy

PAGINE: 258

Il lato oscuro dei frutti di Mare di Giovanni Nikiforos.

In un universo civilizzato e caotico, al pari della società che lo popola, lo scanzonato Onkye Dudleeonkye accetta di trasportare stupefacenti per conto di malavitosi più famosi del cosmo, ma la meta si fa sempre più irraggiungibile, a causa di un susseguirsi di incontri bizzarri ed eventi che sconfinano nell’assurdo. Onkye attraverserà sistemi di comete fatte di parolacce, pianeti affollati di qualunque suk e dovrà sfruttare ogni briciolo della sua furbizia per non farsi catturare da forze dell’ordine, delinquenti male addestrati e torme di giornalisti affamati come iene di notizie.

Questo è solamente il sub strato di Il lato oscuro dei frutti di mare, la nuova pubblicazione dell’ultimissimo acquisto per Immagina Di Essere Altro. Giovanni Nikiforos scrive un romanzo di fantascienza che si avvicina al romanzo di avventura ma con una chiave molto comica: in ogni singola scena i personaggi sono stolti, oppure ci sono degli elementi fuori dall’immaginario, come ad esempio il sistema di comete fatte di parolacce, quando l’equipaggio in viaggio ne sfiora una, partono una sfilza di ingiurie. Se da un lato l’autore non si fa problemi ad utilizzare un linguaggio colorito e scurrile, dall’altro è presente un alto livello di cultura e profondità delle conoscenze, dimostrati attraverso stralci di vecchie conversazioni con citazioni di personaggi di altri libri famosi, come per esempio Fratello Erasmus fa riferimento a Erasmo da Rotterdam. Non solo! Ma sono presenti anche stralci di saggi di filosofi antichi grechi e sono inserite in maniera così velata che solo chi ha l’occhio allenato nota la metà di queste citazioni.

Il lato oscuro dei frutti di mare non è un libro scritto seguendo un tema o una premessa principale, cosa basilare per un libro. In realtà la trama è ricca di spunti contemporanei che portano alla riflessione e sono poste al lettore usando tantissima satira. C’è la riflessione su chi è veramente il cattivo tra società e malvivente, che in finale non sacrifica nessuno, un po’ come il fascino che ha anche Diabolik. Sotto lo stile comico, si nasconde una grandissima cultura e una notevole serietà di Giovanni Nikiforos, culturalmente preparato utilizza metafore e similitudini attraverso le opere d’arte come pittura e scultura. In più l’autore è anche un grande conoscitore della natura e degli animali, lo dimostrano le numerose metafore con animali difficilmente nominati, come per esempio gli orsi kodiac o le iene del kilimangiaro.

Il lato oscuro dei frutti di mare è tutto questo e ma soprattutto un viaggio eroicomico ai confini di un universo dove la fantasia si muove accompagnata dalla fantascienza e l’assurdo profuma di reale.

TITOLO: Il lato oscuro dei frutti di mare

AUTORE: Giovanni Nikiforos

EDITORE: I.D.E.A. Immagina Di Essere Altro

DATA DI USCITA: 15 dicembre 2021

PREZZO: 14,90€

GENERE: fantascienza comico

PAGINE: 272