23 Gennaio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Agrimonia: al via venerdì 3 dicembre il progetto di data science volto ad analizzare l’impatto dell’agricoltura sulla qualita’ dell’aria

Venerdì 3 dicembre, si terrà l’incontro di avvio del progetto “The impact of agriculture on Italian air quality and the COVID-19 pandemic” (AgrImOnIA) finanziato da Fondazione Cariplo, nell’ambito della call “Data Science for Science and Society”, di cui l’Università degli Studi di Bergamo è capofila e che vede coinvolte l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, l’Università degli Studi di Torino e l’Università Leibniz di Hannover.

L’incontro si terrà dalle 14:30 alle 18:00, presso l’Auditorium Marinotti dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca (Edificio U12, via Vizzola, 5, Milano) e online (al link che sarà fornito dopo la compilazione del seguente modulo: https://forms.gle/KmNP73g2SXt3Vnpq8).

Il progetto si pone l’obiettivo di valutare l’impatto dell’agricoltura sulla qualità dell’aria in Lombardia, utilizzando metodi avanzati di data science, geo-statistica e machine learning. AgrImOnIA intende condividere i temi e i risultati della ricerca con i cittadini e i decisori pubblici, al fine di informarli, sensibilizzarli e migliorarne la consapevolezza sul ruolo e sull’impatto che il settore agricolo ha sulla qualità dell’aria.

Nel corso del kick off meeting di venerdì 3 dicembre è prevista una tavola rotonda dal titolo “Agricoltura e qualità dell’aria: il ruolo del data science” con la partecipazione di Michela Cameletti, Università degli Studi di Bergamo, Luca D’Angelo, Arpa Lombardia, Luca Ferrero, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Vanes Poluzzi, Arpa Emilia Romagna, Lara Aleluia Reis, RFF-CMCC EIEE e Marialuisa Volta, Università degli Studi di Brescia. A moderare l’evento Alessandro Fassò, dell’Università degli Studi di Bergamo. Durante l’incontro verranno anche presentati il sito web e i canali social del progetto.

Per partecipare, sia in presenza sia da remoto, è necessario compilare il modulo al seguente link https://forms.gle/KmNP73g2SXt3Vnpq8 o, in alternativa, scrivere all’indirizzo info@agrimonia.net