4 Dicembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Sondaggio Castrol sull’ affidabilità dell’auto

Sondaggio Castrol
Sondaggio Castrol: oltre un terzo degli automobilisti si preoccupa che la propria auto possa essere meno affidabile dopo i lockdown
  • Il 76% degli automobilisti intervistati ha rimandato i regolari tagliandi o le manutenzioni durante la pandemia 
  • Il 40% è preoccupato che la propria auto possa essere meno affidabile a causa dei pochi km percorsi e dei tagliandi non effettuati
  • Il virus ha disincentivato i clienti ad andare in officina
  • I lubrificanti di alta qualità Castrol consentono ai veicoli di funzionare in modo affidabile ed efficiente; i trattamenti di pulizia del motore eliminano le morchie accumulate

Secondo una nuova ricerca nazionale commissionata da Castrol, durante la pandemia oltre tre quarti degli automobilisti (76%) hanno deciso di rimandare la manutenzione programmata del proprio veicolo. La ricerca ha inoltre rivelato che due quinti degli automobilisti (40%) temono che le proprie auto siano meno affidabili a causa dei pochi km percorsi e dei mancati controlli in officina durante i lockdown.

Due i motivi più citati per i quali gli automobilisti non hanno portato il proprio veicolo in officina: il timore di contagiarsi con il Covid-19 durante una visita (20% di tutti gli intervistati), e l’impossibilità di fissare un appuntamento (20%).

La preoccupazione di contrarre il virus durante una visita in officina si è registrata soprattutto tra gli automobilisti più giovani: l’hanno infatti citata come motivo per aver rimandato una visita il 46% degli intervistati di età compresa tra 18 e 34 anni, rispetto al 18% dei soggetti di età compresa tra 55 e 64 anni.

I risultati evidenziano la necessità che le officine forniscano ai consumatori che sono tornati nelle officine rassicurazioni sulle misure di sanificazione e sui vantaggi di un programma di manutenzione regolare. Ritardare la regolare manutenzione può aumentare la possibilità di accumulo di morchie nel motore, con ostruzione dei condotti vitali dell’olio e conseguente riduzione di potenza, efficienza e durata complessiva del propulsore.

Anche con le normali abitudini di utilizzo, l’olio motore di un’auto può degradarsi a temperature molto elevate e, nel tempo, questo può determinare l’accumulo di morchie. Questo processo è esacerbato dai viaggi brevi e frequenti, dal carburante di bassa qualità, dai mancati o tardivi cambi dell’olio e dai frequenti arresti e ripartenze, sempre più comuni nelle città trafficate.

Il trattamento da effettuare prima del cambio olio Engine Shampoo, recentemente lanciato da Castrol, aiuta a mantenere efficiente il funzionamento dei motori a benzina e diesel leggeri. Nei motori a benzina, riduce i dannosi depositi di morchie fino all’85%*, come dimostrato dai test condotti dal Centro tecnologico Castrol.

Engine Shampoo aiuta a mantenere la potenza e l’efficienza del motore, dissolvendo e facendo fluire le morchie durante il processo di cambio dell’olio. L’applicazione deve essere fatta 10 minuti prima della manutenzione e può avvenire in qualsiasi luogo in cui l’auto possa essere parcheggiata in sicurezza. Dopo che il motore ha riscaldato l’olio, è necessario spegnerlo e aggiungere 300 ml di Engine Shampoo. Quindi, il motore deve essere riacceso e tenuto al minimo per 10 minuti. Le morchie fluiscono nell’olio motore, che viene quindi drenato con il motore spento e i filtri vengono sostituiti. Questo processo ottimizza la pulizia degli interni del motore, garantendo che il nuovo lubrificante possa funzionare a livelli ottimali.