27 Ottobre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

L’artista del fumetto, toccata e fuga a Milano.


Edward Spitz, noto artista provocatorio e irriverente senza identità, si è presentato l pubblico milanese con una mostra flash che ha lasciato il pubblico entusiasta e ansioso di poter ripetere l’esperienza.

Nell’esclusiva e sconosciuta ai più location di Spazio Cernaia, nel cuore artistico della città, Brera, si è tenuta il 12 e 13 Ottobre la mostra di Edward Spitz, FIRST TIME IN MILANO, curata da Ermanno Tedeschi.

Sotto l’alone di mistero, grazie all’identità celata dell’artista, un’esplosione di colori, figure irriverenti e denunce sociali provocatorie celate sotto un velo di ironia hanno riempito lo sguardo del pubblico, incantato.

Tutti ora si chiedono, quale sarà la prossima tappa?

L’evento è firmato da Morino Studio.