29 Novembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Segnale di aiuto

Le misure di isolamento sociale rese necessarie dalla pandemia di COVID-19 stanno rendendo più difficile per coloro che sono a rischio di abusi o violenze cercare aiuto in sicurezza.

“Segnale di aiuto” è un semplice segno con una sola mano che qualcuno può usare in una videochiamata. Può aiutare una persona a mostrare silenziosamente di aver bisogno di aiuto e di volere che qualcuno si occupi di loro in modo sicuro.

Ci sono ampie prove che le situazioni di disastro possono portare a un’ondata di violenza di genere. Le direttive di salute pubblica sull’isolamento domestico potrebbero aumentare il pericolo e il rischio per le persone in relazioni abusive.

Il segnale di aiuto è uno strumento che può aiutare alcune persone, a volte. Alcune persone non hanno la possibilità di effettuare videochiamate. Si prega di trovare altre risorse, servizi e programmi di seguito che potrebbero essere utili in una situazione non sicura a casa.

Il segnale di aiuto è stato lanciato dalla Canadian Women’s Foundation in risposta a COVID-19 ed è ora condiviso dalle organizzazioni partner di tutto il mondo. Se sei un’organizzazione che vorrebbe lanciare Signal for Help nel tuo paese o regione, mettiti in contatto con noi a info@canadianwomen.org .

Se vedi il segnale:

Se vedi che qualcuno usa il segnale di aiuto, controlla con la persona in modo sicuro per scoprire di cosa hanno bisogno e vogliono che tu faccia.

Potrebbero volerti dire cosa sta succedendo. Potrebbero chiederti di ascoltare e di essere lì per loro. Possono chiedere aiuto per trovare servizi.

Se tu o qualcuno che conosci siete in pericolo immediato, chiama il 911 o i servizi di emergenza locali (polizia, vigili del fuoco, ambulanza).