18 Settembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Claudio Pacifici e Marco Florio portano in scena “Ma la mente” all’ex chiesa di San Francesco

Fano- Si può leggere “Ma-la-mente” oppure “Malamente”, il senso non cambia in quanto la mente, a volte, può giocare brutti scherzi (ma la mente!) e, quando capita, si reagisce, appunto, malamente.

Ruota attorno a questo gioco di parole il nuovo spettacolo che Claudio Pacifici e Marco Florio porteranno scena nell’ex Chiesa di San Francesco il 26, 27 e 30 agosto (ore 21.15). Uno spettacolo in 4 atti per raccontare 4 diverse storie in cui la mente gioca brutti scherzi.

“Come può la mente – dice Claudio Pacifici – cambiare le abitudini di una vita da un giorno all’altro? Come si possono provare azioni, o avere delle reazioni, improvvise, inspiegabili, quasi che l’inconscio fosse già pronto a reagire in quel determinato modo a quella determinata situazione? Ecco questo è ma-la-mente, uno spettacolo in cui si potrà ridere, commuoversi, piangere, riflettere e sorprendere”.

Insieme a Claudio Pacifici e Marco Florio sul palco ci saranno anche Massimo Gasperini, Paolo Parenti, Costanza De Sanctis. Scene e costumi sono di Claudio Pacifici, coreografie di Serena Gubert della scuola di danza Vaganova, il corpo di ballo è della scuola di ballo “My Dance”, tecnico delle luci Enrico Terminesi, tecnico audio Enrico Magini, gli arredi sono della cooperativa Contatto. Sponsor tecnico Nautilus.

I biglietti sono in vendita al botteghino del Teatro al costo di 15 euro. Per info 0721800750