17 Settembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Sostenere la missione di soccorso in caso di catastrofe del Team Rubicon ad Haiti

FORT WORTH, Texas — A seguito del terremoto di magnitudo 7.2 che ha colpito Haiti sabato, American Airlines sta collaborando con il Team Rubicon per offrire assistenza al Paese. Attraverso una donazione di 1 milione di miglia AAdvantage®, American trasporterà i primi soccorritori e i professionisti medici mentre i volontari si dispiegheranno ad Haiti.

“American è orgogliosa di collaborare con il Team Rubicon mentre le loro squadre volano ad Haiti per fornire l’assistenza medica necessaria dopo questo devastante terremoto”, ha affermato José A. Freig, Vice President of International di American. “Abbiamo una lunga e orgogliosa storia ad Haiti, con quest’anno che segna cinque decenni di servizio e continueremo a sostenere la comunità haitiana mentre lavorano per ricostruire e recuperare”.

American ha lavorato con l’organizzazione di risposta ai disastri globali guidata da veterani, Team Rubicon, dal 2017, fornendo insieme aiuti alle persone colpite dall’uragano Harvey e supportando le loro operazioni di soccorso relative al COVID.

“L’impegno di 1 milione di miglia di American Airlines dopo il terremoto di Haiti ci consentirà di schierare rapidamente le nostre squadre mediche per soddisfare le aree di maggior bisogno”, afferma William Porter, vicedirettore del supporto operativo presso il Team Rubicon. “I voli sono i fattori di costo n. 1 nelle nostre operazioni, quindi avere queste miglia a portata di mano ci consentirà di reindirizzare la nostra attenzione al nostro impatto a terra”.

American serve Haiti da 50 anni, operando un servizio giornaliero per Port-au-Prince (PAP) da Miami (MIA) e Fort Lauderdale, Florida (FLL), durante l’alta stagione dei viaggi.