17 Settembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Movipet, 1° edizione: il 22 agosto i cani sono protagonisti a Movimënt


La novità della stagione è “Movipet”, una giornata in compagnia di esperti di benessere canino e cani da slitta, da agility e da soccorso pronti a mostrare i loro talenti. In programma un aperitivo panoramico insieme ai propri amici a quattro zampe, giochi, omaggi e attività. “Movipet” è l’evento culminante dell’estate sempre più dog friendly di Movimënt: i cani viaggiano gratis sugli impianti, ricevono snack e kit di benvenuto, trovano dog bar, dog toilet, piscinette e spazi dedicati.

Corvara, Alta Badia_ Novità in arrivo per i cani e i loro padroni: il prossimo 22 agosto Movimënt presentala prima edizione di Movipet, una giornata interamente dedicata all’amore per gli animali e alla condivisione di esperienze all’aperto da vivere con loro. L’altopiano nel cuore dell’Alta Badia è un territorio sempre più dog friendly: dall’accoglienza al trasporto, dai servizi alle aree attrezzate, l’obiettivo è rendere felice tutta la famiglia, anche i componenti non umani.


 

Movipet: tutti gli appuntamenti del 22 agosto

Piz La Ila, comodamente raggiungibile con gli impianti, si trasforma in un vero e proprio Pet Village, in collaborazione con Monge, Innovet, United Pets, Tre Ponti. In programma tante attività, giochi e omaggi per tutti.

bambini possono partecipare a un piccolo contest di disegno, immaginando e realizzando il ritratto del loro “amico peloso”, e a prendere parte a un piccolo stage educativo per imparare a relazionarsi nel modo migliore con i cani: un progetto promosso dall’ENCI, Ente Nazionale della Cinofilia Italiana. Molto gradito anche l’aperitivo Dog Friendly al Moritzino di Piz La Ila, alle ore 13: sorseggiando una bibita fresca e gustando le specialità locali si fa la conoscenza di Julia Schwärzer e Anita Maria Zonta, autrici del libro “Alla scoperta dell’Alto Adige con l’amico più fedele”.

Tra i momenti clou della giornata, alle 12 e alle 15.30, la presentazione del dog trekking e dello sleddog, attività basate sul piacere di immergersi nella natura con i cani, a cura di Ararad Khatchikian. Si tratta dell’unico conducente di cani da slitta italiano a gareggiare in Lapponia e Alaska, ed è il fondatore di una Scuola di Mushing d’eccellenza, spesso al centro di reportage televisivi.

Imperdibile anche la dimostrazione di hoopers agility (10.45 e 14.30): un percorso adatto ad ogni tipo di cane, molto divertente e meno impegnativo dell’agility dog “classico”, come spiegheranno Margherita Pescollderungg, fondatrice di Hoopers Italia e Responsabile Nazionale FISC Hoopers, e Anita Zonta. Subito dopo, la mattina e il pomeriggio, i riflettori saranno puntati sullo spettacolo di Dog Dance, con Barbara Cristallini e Roberto Lorenzon: in programma ben due routine, La Bella e la Bestia e un brano di musica tradizionale.

I cani non sono solo amici e compagni di gioco, ma si rivelano fondamentali nelle emergenze: ce lo ricorda la Sezione unità cinofile del soccorso della Val Pusteria, che propone dimostrazioni di ricerca e salvataggio nei boschi, verso le 11 e le 15. Alle 16, dopo la premiazione del concorso di disegno ENCI per i bambini, sarà reso omaggio ai “cani eroi”, protagonisti in occasione di disastri naturali come le valanghe o il terremoto di Amatrice.Una vacanza interamente dog friendlyMovimënt ha pensato a tutto. Gli amici a 4 zampe meritano un’esperienza adatta alle loro esigenze, oltre che a quelle dei proprietari. Innanzitutto, i cani vengono accolti con uno snack di benvenuto di Monge, un kit per il benessere delle articolazioni – messe alla prova sui sentieri di montagna – di Innovet e un manuale di indicazioni e consigli utili per chiunque porti il proprio cane in un luogo naturale, abitato da animali selvatici.

Il viaggio è comodo e veloce, i cani utilizzano gratuitamente gli impianti, e possono, a scelta, salire su una cabina riservata, previa prenotazione. A monte di ogni impianto di risalita e in vari rifugi c’è la dog bar, la ciotola per bere acqua potabile e controllata, mentre in numerose postazioni sparse trovano posto i contenitori di sacchetti igienici, le “dog toilet”.A Piz La Ila, Piz Sorega e San Cassiano sono state allestite speciali aree gioco dove slegare i cani e lasciarli correre, complete di strutture per l’agility dog, con tunnel, cerchio per saltare, pali e birilli per lo slalom. Due piccole piscine sono state posizionate nei punti centrali dell’area per aiutare i cani a rinfrescarsi.Tante attenzioni che rendono ancora più unico un luogo già speciale per il panorama che offre, circondato da vette. Unvero paradiso verde, dove correre e giocare.