21 Settembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

A DEBORAH COMPAGNONI IL TRATTO DEL LUNGOMARE MAZZINI

Comune e Federconsorzi hanno deciso il tratto di Lungomare delle Stelle che prenderà il nome dalla sciatrice alpina, campionessa olimpionica e mondiale. La cerimonia è fissata per il 25 agosto alle ore 21 in piazza Aurora, con la scoperta della targa e il calco delle mani.

La stella di Deborah Compagnoni sul lungomare antistante piazza Mazzini. Comune di Jesolo e Federconsorzi Arenile, la realtà che raggruppa e rappresenta tutti i gestori di consorzi e stabilimenti della spiaggia della città, hanno dunque deciso il tratto che prenderà ufficialmente il nome della grande campionessa. La passeggiata che sarà a lei dedicato è compreso tra il 25° accesso al mare di via Bafile e via Orianivicino a due grandi stelle come Umberto Veronesi e Andrea Bocelli. La cerimonia di intitolazione è in programma per mercoledì 25 agosto, alle 21, in piazza Aurora.

“Per noi, e per i nostri ospiti – commenta il sindaco, Valerio Zoggia – tutta la spiaggia è bella e merita di avere una sua stella. E’ stato deciso, in accordo con Federconsorzi, l’assegnazione di quel tratto di Lungomare che, ne siamo convinti, farà molto piacere a quella che, come sportivi, ma anche come cittadini di Jesolo organizzatori di questo evento unico nel suo genere, consideriamo come la “nostra” campionessa”.

“Siamo onorati di assegnare il tratto di passeggiata a Deborah Compagnoni, la sciatrice più vincente di sempre – gli fa seguito il presidente di Federconsorzi Arenili, Renato Martin – e non vediamo l’ora di vederlo brillare con il suo nome e di vedere lei, magari con la sua famiglia, passeggiare nel Lungomare e fare vacanza nella nostra città. Il fatto che sia anche Ambassador delle Olimpiadi invernali di Milano e Cortina del 2026 rende la scelta ancora più importante”.

Tre volte medaglia d’oro alle Olimpiadi invernali di Albertville nel 1992, di Lillehammer nel 1994 e Nagano 1998, nelle specialità dello slalom gigante e super gigante a cui si aggiunge un argento, sempre a Nagano nello slalom speciale. Ai risultati olimpici si aggiungono le vittorie ai mondiali, con tre ori nelle gare in Sierra Nevada nel 1996 e a Sestriere nel 1997. Poi le conquiste nella Coppa del mondo, tutte nelle discipline dello slalom supergigante, gigante e speciale: in totale 44 podi con ben 16 vittorie tra il 1992 e il 1998. Un palmares di tutto rispetto che le ha permesso di essere ancora oggi la sciatrice italiana con più vittorie all’attivoOggi Deborah Compagnoni cura alcune iniziative solidali, tra cui “Sciare per la Vita” e “Camminare per la Vita” ed è stata scelta come Ambassador e consulente delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Milano-Cortina del 2026.Lungomare delle Stelle, cos’è

Il Lungomare delle Stelle è un evento istituito da Jesolo nel 2001, unico nel suo genere. Ogni anno viene ufficialmente intitolato un tratto di passeggiata a mare a un grande personaggio del mondo dello spettacolo, della musica, del cinema, della televisione, della scienza e, appunto, dello sport. Proprio come avviene per la Hollywood Walk of Fame, oltre all’intitolazione, avviene il calco delle mani, che poi rimane parte di una mostra permanente. Ad inaugurare la manifestazione fu Alberto Sordi. Poi via, via i vari Andrea Bocelli, Sophia Loren, Mike Bongiorno, Katia Ricciarelli, i Pooh e fino a Bebe Vio, Alessandro Del Piero, Federica Pellegrini.