17 Ottobre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Care: “Scrivere mi ha sempre emozionato”

Care ci parla del suo ultimo singolo, “Chi sei”, svelandoci la sua passione per il rap sin da quando era ragazzino, nata ascoltando Gemitaiz e Fabri Fibra.

Ciao care, “Chi sei” è il tuo ultimo singolo. Com’è nata l’idea del brano?

L’idea è nata totalmente a caso una mattina stavo ascoltando della musica come mio solito fare mentre pulivo casa, e mi accorsi che stavo canticchiando una melodia sopra questa base alla tv. Diciamo che lei ha trovato me. 

Come ti sei appassionato al rap?

Il rap per me è tutto, l’ho sempre ascoltato da ragazzino fino ad oggi e lo trovo fantastico. Ricordo che non era ancora in voga ma giravano già per la tv i video di questi rapper come ad esempio Fabri Fibra e io ne rimasi affascinato.

Hai già un nuovo singolo pronto da pubblicare? Puoi darci qualche spoiler?

In verità si ho già molti pezzi in “pronta consegna” preferisco non dire nulla, seguitemi nelle varie pagine social per rimanere aggiornati.

C’è un rapper in particolare al quale ti ispiri?

Gemitaiz è il mio mentore.

La tua passione per la scrittura inizia già da molto piccolo, ben prima della scoperta del rap. Questa tua predisposizione ti ha aiutato poi nella tua carriera?

Sicuramente si. Scrivere mi ha sempre emozionato, l’ho trovato sempre il mezzo più affidabile per esprimere un concetto.