Agosto 2, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Volkswagen Group Italia per la stagione lirica all’Arena di Verona

Volkswagen Group Italia si conferma a fianco della Fondazione Arena di Verona anche nel 98° Arena di Verona Opera Festival: un contributo attivo alla ripartenza del mondo dell’arte e dello spettacolo, particolarmente provato dalla pandemia.

Massimo Nordio, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia: “Consapevoli delle grandi difficoltà che la cultura e l’intrattenimento stanno vivendo a causa delle misure restrittive, oggi siamo ancora più orgogliosi di dimostrare loro la nostra vicinanza in modo concreto, sostenendo la Fondazione per la stagione operistica 2021. Da tempo emblema a livello internazionale della vitalità culturale e dell’offerta teatrale di Verona, il festival oggi acquista anche la valenza simbolica della conquista di una nuova normalità per l’intera città”.

Non si tratta di una partnership occasionale, ma di un
sodalizio che prosegue da oltre un decennio. “Questa collaborazione è diventata uno dei cardini delle nostre attività di Corporate Social Responsibility a favore della cultura e del territorio, e contribuisce a
rinsaldare il già forte legame con Verona, che ospita l’Azienda da quasi 50 anni” ha aggiunto Nordio.
Il programma del Festival 2021 – dal 19 giugno al 4 settembre – ripropone titoli e cast dello scorso anno, con la novità di oltre 400 mq di ledwall e la collaborazione con alcune tra le più prestigiose Istituzioni culturali e museali del Paese, per una stagione all’insegna della sperimentazione e
dell’innovazione tecnologica.

L’apertura è prevista con Aida in forma di concerto, diretta dal Maestro Riccardo Muti (19 e 22 giugno).Seguono Cavalleria Rusticana e Pagliacci dal 25giugno, Aida dal 26 giugno, Nabucco, in calendario dal 3 luglio, e La Traviata dal 10 agosto. Ultima fra le opere in cartellone è Turandot di Puccini, in scena a partire dal 29 luglio.


Anche quest’anno completano il programma numerose serate speciali: la Messa di Requiem di Verdi e la Domingo Opera Night, rispettivamente il
18 e 30 luglio, e l’ormai tradizionale appuntamento con Roberto Bolle and Friends il 3 agosto, a cui si aggiungono la serata-evento che vede protagonista il tenore Jonas Kaufmann e quella dedicata alla IX
Sinfonia di Beethoven, rispettivamente il 17 e il 22 agosto.