Luglio 29, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Gruppo La Ménagère cede area food in TSH. In attesa dell’ampliamento e restauro di via Ginori, apre il Jardin a Riva Loft

Il Gruppo avvia un nuovo corso con la cessione della gestione dell’area food all’interno di The Student Hotel e la ristrutturazione dello storico locale in centro città, firmata dall’architetto Claudio Nardi

Per la stagione estiva sboccia il giardino segreto del Riva Loft, elegante location affacciata sull’Arno, con la nuova esperienza gastronomica guidata dallo chef israeliano Erez Ohayon

Gruppo La Ménagère ha avviato anche le trattative per un nuovo locale in Oltrarno e per uno a Milano

Firenze – La Ménagère si amplia. Il Gruppo avvia un nuovo corso con la cessione della gestione dell’area food all’interno di The Student Hotel e l’ampliamento e la ristrutturazione dello storico locale di via Ginori, ristorante e concept store tra i più instagrammati di Firenze. 

A firmare il restyling, che accoglierà i clienti con nuovi scenari e atmosfere inedite, è l’architetto Claudio Nardi, legato anche al progetto estivo del Gruppo della Ménagère. 

È attesa nei prossimi giorni anche l’apertura del “Jardin La Ménagère”, experience restaurant che farà sbocciare il giardino segreto del Riva Loft, elegante location affacciata sull’Arno con ingresso da via Baccio Bandinelli, frutto di una recente ristrutturazione dello stesso Nardi. 

Qui lo chef israeliano Erez Ohayon (una stella Michelin presso la La Bottega del Buon Caffè) proporrà un menu à la carte e due percorsi di degustazione in linea con la sua filosofia di cucina, che prende avvio da una parola chiave: rispetto. Declinato sotto forma di rispetto per l’ambiente, per la salute, ma anche per le persone, intese sia come clienti che come produttori e staff. Che non a caso chiama “famiglia”. Al centro della proposta gastronomica, riservata sia agli ospiti di Riva Loft che ai clienti esterni, piatti che evocano un mix di culture e Paesi, attraverso materie prime esclusivamente locali e preparazioni maniacalmente artigianali. 

Gruppo La Ménagère ha avviato anche le trattative per un nuovo locale in Oltrarno e per uno a Milano.