28 Novembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Esce Disconnections, l’album: la riconnessione al mondo dei Final Step

Dopo la release dell’omonimo singolo, esce Disconnections, il nuovo album dei Final Step, progetto musicale fondato dallo svizzero Matteo Finali. Disconnections è un viaggio nella profondità dell’anima e della storia passata, familiare e personale: gli ascolti, i ricordi, i maestri: un omaggio alla sosta e alla riflessione, alla rimodulazione dei contenuti e di una musica che attraversa la vita e la permea.

In questo senso la parola fusion diventa l’etichetta in cui incasellare un progetto artistico fluido e complesso in cui si incontrano in allegria e grande rispetto il ricordo di vari autori come John Scofield, Joe Zawinul, Miles Davis, Weather Report, Bill Evans, Scott Kinsey, Scott Henderson, Gary Willis, Tribal Tech, Medeski, Martin & Wood, Snarky Puppy, Steps Ahead e Yellowjackets. Soprattutto Disconnections è un invito a fermarsi e a riprendere i suoni della propria vita e della propria musica nella vita reale, fuori da un bit compulsivo e assordante.

Tracklist
Prelude (Love Ballade) 2’05”
Disconnections 5’37”
Leaving For 6’37”
In A Brooklyn Store 7’13”
Interlude (Country Road) 2’49”
Prickly Pear Jam 6’29”
Ladybug 7’02”
Sunday Morning Rev. 5’01”
Postlude (Dreamtime) 3’41”