29 Novembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Conferenza sul futuro dell’Europa, su Onde Furlane la terza puntata di ‘Europe in Divignî’

Continua il progetto di Università di Udine e Informazione Friulana per promuovere la cittadinanza europea

Giro di boa per La Conferenza sul futuro dell’Europa. un nuovo slancio per la democrazia europea, il progetto realizzato dal Centro di documentazione europea (CDE) ‘Guido Comessatti’ dell’Università degli studi di Udine,con la collaborazione della cooperativa Informazione Friulana e con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, per promuovere la partecipazione dei cittadini alla Conferenza sul futuro dell’Europa,  avviata ufficialmente dall’Unione europea un mese fa.

La terza settimana del cartellone di iniziative di informazione e di confronto e approfondimento tematico sul presente e sul futuro dell’Unione europea, inaugurato il 31 maggio, si apre con la nuova puntata di Europe in Divignî, in programmazione il 14 giugno alle 8.30, martedì 15 alle 13.30 e mercoledì 16 alle 17.30 sulle frequenze di Radio Onde Furlane (sui 90 Mhz, sui 90.2 Mhz e in streaming all’indirizzo www.radioondefurlane.eu).

La trasmissione, curata e condotta da Marco Stolfo, per questa settimana ospiterà gli interventi di Giorgio Grimaldi, docente di Storia delle relazioni internazionali alla Link Campus University di Roma, di Giangiacomo Vale, ricercatore in Filosofia politica all’Università telematica Niccolò Cusano di Roma, e di Claudia Malisano, insegnante di francese al Liceo Percoto di Udine.

Il percorso radiofonico continuerà nelle prossime due settimane:  lunedì 21 giugno alle 8.30 (con repliche martedì 22 alle 13.30 e mercoledì 23 alle 17.30) e lunedì 28 giugno alle 8.30 (con repliche martedì 29 alle 13.30 e mercoledì 30 alle 17.30). Tutte le trasmissioni saranno disponibili in podcast all’indirizzo www.spreaker.com/show/europe-in-divigni. In quella sezione sono già presenti le registrazioni delle prime due puntate, con gli interventi, rispettivamente, di Claudio Cressati, docente di Storia delle dottrine politiche e responsabile scientifico del CDE ‘Guido Comessatti’, Daniela Cattalini, responsabile documentalista dello stesso CDE, e Francesco Deana, docente di Diritto dell’Unione europea all’Università di Udine, e di Roberto Castaldi, responsabile del CeSUE (Centro Studi, formazione, comunicazione e progettazione sull’Unione Europea e la Global Governance), Angelo Floramo, insegnante di italiano e storia all’ISIS Magrini Marchetti di Udine, e Alessia-Ottavia Cozzi, docente di Diritto pubblico all’Università di Udine.

Il progetto La Conferenza sul futuro dell’Europa. un nuovo slancio per la democrazia europea comprende sia le trasmissioni radiofoniche che una serie di incontri online, caratterizzati dallo slogan Il futuro è nelle tue mani. Fai sentire la tua voce”. Dopo il primo evento, dedicato a L’Europa dei giovani,  che si è tenuto il 3 giugno, i cui protagonisti principali sono stati due grupi di ragazzi dell’ISIS Magrini Marchetti di Gemona del Friuli e del Liceo Percoto di Udine,  e quello su L’Europa dei diritti, che ha avuto luogo lo scorso 10 giugno, il programma prevede per il prossimo 24 giugno un terzo appuntamento in cui diversi rappresentanti dell’associazionismo si confronteranno su L’Europa dei cittadini.

I dibattiti on line si svologono sulla piattaforma Teams e saranno successivamente disponibili sul canale Youtube PlayUniud (https://www.youtube.com/c/PlayUniud).