4 Dicembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

GAIN e WWF si alleano per migliorare i sistemi alimentari

Ginevra│ Oggi il World Wide Fund for Nature , una delle più grandi organizzazioni di conservazione del mondo, e la Global Alliance for Improved Nutrition (GAIN), una fondazione che affronta la sofferenza umana causata dalla malnutrizione, annunciano un MOU formale per consegnare cibo sistemi che avvantaggiano sia le persone che la natura. Nella prefigurazione del Summit sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite, l’innovativa partnership tra due delle organizzazioni partecipanti al Summit promette di approfondire la riflessione sulla trasformazione dei sistemi alimentari e di accelerare l’adozione di nuove soluzioni.

“Stiamo unendo le forze per cercare di trovare soluzioni in grado di affrontare la malnutrizione globale in modo sostenibile”, ha affermato il dottor Lawrence Haddad, vincitore del World Food Prize , direttore esecutivo di GAIN. “Oggi, tre miliardi di persone non possono permettersi una dieta sana e 800 milioni sono cronicamente affamati. Dobbiamo trovare modi per cambiare questo mentre lavoriamo in armonia con la natura, non distruggerla. Come ha affermato il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres, fare pace con la natura è il compito determinante dei prossimi decenni”.

Riconoscendo il legame intrinseco tra la salute delle persone e il pianeta, i partner affronteranno congiuntamente la trasformazione sostenibile e inclusiva dei sistemi alimentari condividendo conoscenze e competenze e collaborando su dati e piattaforme di ricerca. Le due organizzazioni consegneranno congiuntamente progetti e mobiliteranno risorse, mentre sono previsti scambi di personale .

“Miriamo a raggiungere il diritto umano fondamentale a un cibo sano e nutriente entro i confini del pianeta”, ha affermato Joao Campari, Global Food Practice Leader, WWF. “Lavorando in collaborazione con GAIN possiamo aiutare a guidare le transizioni verso sistemi alimentari positivi per la natura e bilanciare gli impatti basati sul cibo sui nostri ecosistemi. Sappiamo che questa sarà una grande sfida e siamo lieti di lavorare con un partner che condivide i nostri valori e la nostra visione. Lo sviluppo umano e la sostenibilità non possono più essere perseguiti isolatamente. Il modo in cui lavoriamo deve cambiare”.

WWF and GAIN are each leading Action Tracks in the United Nations Food Systems Summit (UNFSS) in September. This Summit will be used to launch bold new actions to transform the way the world produces and consumes food. WWF is leading Action Track 3, with an emphasis on boosting nature-positive production. This aims to reduce pollution, greenhouse gas emissions, and loss of biodiversity by optimising how environmental resources are used to produce food. GAIN is leading Action Track1, which focuses on ensuring access to safe and nutritious foods for all.

Le tracce d’azione guidate da GAIN e WWF sono strettamente intrecciate, nel riconoscimento che i sistemi alimentari sono una complessa “costellazione di attività” che coinvolgono sia le persone che il pianeta. Insieme, WWF e GAIN affronteranno temi come diete sostenibili, sistemi alimentari urbani, giustizia alimentare e questioni di equità e accesso al cibo.

“Siamo molto orgogliosi di essere associati al WWF, che ha già dimostrato come sia possibile trovare soluzioni che affrontino di pari passo la conservazione e lo sviluppo umano ” ha affermato Haddad