Giugno 16, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

NOTA INFORMATIVA: IL VIDEO DI “PERDERE TUTTO” DEL CANTAUTORE HALE VINCE IL PREMIO PER “MIGLIOR TESTO” NELLA CATEGORIA #SOCIALCLIP E IL PREMIO ANMIL AL FESTIVAL INTERNAZIONALE FILM CORTO “TULIPANI DI SETA NERA”.

Ieri sera, giovedì 3 giugno, il cantautore HALE, insieme al regista Daniele Barbiero, è stato premiato alla 14° edizione del Festival Internazionale Film Corto “Tulipani di Seta Nera” con il video musicale “Perdere Tutto per il “Miglior testo” nella categoria #SocialClip e il premio ANMIL (Associazione Nazionale fra lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro).

Miglior testo: “𝘗𝘦𝘳 𝘭𝘢 𝘴𝘦𝘮𝘱𝘭𝘪𝘤𝘪𝘵𝘢̀ 𝘥𝘪 𝘶𝘯 𝘵𝘦𝘴𝘵𝘰 𝘤𝘩𝘦 𝘤𝘰𝘭𝘱𝘪𝘴𝘤𝘦 𝘢𝘭 𝘤𝘶𝘰𝘳𝘦 𝘯𝘦𝘭 𝘳𝘢𝘤𝘤𝘰𝘯𝘵𝘢𝘳𝘦 𝘪𝘭 𝘵𝘦𝘮𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 “𝘱𝘦𝘳𝘥𝘪𝘵𝘢”. 𝘓𝘢 𝘮𝘶𝘴𝘪𝘤𝘢, 𝘭𝘦 𝘪𝘮𝘮𝘢𝘨𝘪𝘯𝘪 𝘦 𝘭𝘢 𝘷𝘰𝘤𝘦 𝘥𝘦𝘭 𝘤𝘢𝘯𝘵𝘢𝘶𝘵𝘰𝘳𝘦 𝘏𝘢𝘭𝘦 𝘴𝘱𝘰𝘴𝘢𝘯𝘰 𝘱𝘦𝘳𝘧𝘦𝘵𝘵𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘪𝘭 𝘴𝘦𝘯𝘴𝘰 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘦 𝘱𝘢𝘳𝘰𝘭𝘦”.

Premio ANMIL: “𝘜𝘯 𝘪𝘯𝘤𝘦𝘯𝘥𝘪𝘰 𝘥𝘪𝘴𝘵𝘳𝘶𝘨𝘨𝘦 𝘭𝘦𝘯𝘵𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘰𝘨𝘯𝘪 𝘤𝘰𝘴𝘢 𝘦 𝘪𝘮𝘱𝘳𝘰𝘷𝘷𝘪𝘴𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘭𝘢 𝘷𝘪𝘵𝘢 𝘤𝘢𝘮𝘣𝘪𝘢 𝘪𝘭 𝘴𝘶𝘰 𝘤𝘰𝘳𝘴𝘰 𝘱𝘦𝘳 𝘢𝘭𝘤𝘶𝘯𝘪, 𝘥𝘪𝘴𝘵𝘳𝘶𝘨𝘨𝘦𝘯𝘥𝘰 𝘭𝘢 𝘴𝘪𝘤𝘶𝘳𝘦𝘻𝘻𝘢 𝘥𝘪 𝘢𝘧𝘧𝘦𝘵𝘵𝘪 𝘵𝘳𝘢 𝘭’𝘪𝘯𝘤𝘳𝘦𝘥𝘶𝘭𝘪𝘵𝘢̀ 𝘦 𝘭’𝘪𝘮𝘱𝘰𝘴𝘴𝘪𝘣𝘪𝘭𝘪𝘵𝘢̀ 𝘥𝘪 𝘦𝘷𝘪𝘵𝘢𝘳𝘦 𝘪𝘭 𝘱𝘦𝘨𝘨𝘪𝘰, 𝘯𝘰𝘯𝘰𝘴𝘵𝘢𝘯𝘵𝘦 𝘰𝘨𝘯𝘪 𝘵𝘦𝘯𝘵𝘢𝘵𝘪𝘷𝘰 𝘥𝘪 𝘢𝘪𝘶𝘵𝘰. 𝘊𝘰𝘮𝘦 𝘴𝘱𝘦𝘴𝘴𝘰 𝘢𝘤𝘤𝘢𝘥𝘦 𝘯𝘦𝘪 𝘭𝘶𝘰𝘨𝘩𝘪 𝘥𝘪 𝘭𝘢𝘷𝘰𝘳𝘰, 𝘭’𝘢𝘵𝘵𝘦𝘯𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘴𝘰𝘤𝘪𝘢𝘭𝘦 𝘱𝘦𝘳 𝘶𝘯 𝘨𝘳𝘢𝘷𝘦 𝘪𝘯𝘥𝘪𝘤𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘮𝘰𝘳𝘵𝘢𝘭𝘦 𝘦̀ 𝘧𝘢𝘵𝘵𝘢 𝘱𝘪𝘶̀ 𝘥𝘪 𝘤𝘶𝘳𝘪𝘰𝘴𝘪𝘵𝘢̀ 𝘤𝘩𝘦 𝘥𝘪 𝘷𝘪𝘤𝘪𝘯𝘢𝘯𝘻𝘢 𝘢𝘭 𝘥𝘰𝘭𝘰𝘳𝘦 𝘢𝘭𝘵𝘳𝘶𝘪. 𝘐𝘭 𝘧𝘶𝘰𝘤𝘰 𝘤𝘩𝘦 𝘥𝘪𝘷𝘢𝘮𝘱𝘢 𝘥𝘪𝘴𝘵𝘳𝘶𝘨𝘨𝘦 𝘪 𝘴𝘰𝘨𝘯𝘪 𝘦 𝘭’𝘢𝘮𝘰𝘳𝘦 𝘴𝘰𝘵𝘵𝘰 𝘭𝘰 𝘴𝘨𝘶𝘢𝘳𝘥𝘰 𝘴𝘤𝘰𝘯𝘷𝘰𝘭𝘵𝘰 𝘦 𝘪𝘮𝘱𝘰𝘵𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘤𝘰𝘮𝘱𝘢𝘨𝘯𝘢 𝘥𝘦𝘭 𝘱𝘳𝘰𝘵𝘢𝘨𝘰𝘯𝘪𝘴𝘵𝘢 𝘳𝘪𝘮𝘢𝘴𝘵𝘰 𝘷𝘪𝘵𝘵𝘪𝘮𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭’𝘪𝘯𝘤𝘦𝘯𝘥𝘪𝘰 𝘤𝘩𝘦 𝘯𝘰𝘯 𝘴𝘪 𝘳𝘪𝘦𝘴𝘤𝘦 𝘢 𝘴𝘢𝘭𝘷𝘢𝘳𝘦. 𝘜𝘯𝘰 𝘴𝘤𝘦𝘯𝘢𝘳𝘪𝘰, 𝘱𝘶𝘳𝘵𝘳𝘰𝘱𝘱𝘰, 𝘣𝘦𝘯 𝘤𝘰𝘯𝘰𝘴𝘤𝘪𝘶𝘵𝘰 𝘥𝘢 𝘈𝘕𝘔𝘐𝘓, 𝘤𝘩𝘦 𝘲𝘶𝘦𝘴𝘵𝘰 𝘷𝘪𝘥𝘦𝘰 𝘱𝘶𝘰̀ 𝘤𝘰𝘯𝘵𝘳𝘪𝘣𝘶𝘪𝘳𝘦 𝘪𝘯 𝘮𝘰𝘥𝘰 𝘤𝘢𝘵𝘢𝘳𝘵𝘪𝘤𝘰 𝘢𝘥 𝘢𝘭𝘭𝘰𝘯𝘵𝘢𝘯𝘢𝘳𝘦”.

Il videoclip di “Perdere Tutto” è stato girato ad Avezzano e vede il giovane cantautore all’interno di uno stabile abbandonato con un pianoforte in fiamme. La poetica sceneggiatura, co-scritta dallo stesso HALE, vuole sottolineare quel senso del “perdere tutto” al quale è fortemente legato il brano. Nel video, inoltre, c’è la partecipazione straordinaria di Corrado Oddi, attore marsicano di fama nazionale, e della giovane attrice Beatrice Puccilli.

Il Festival Internazionale Film Corto “Tulipani di Seta Nera” è una manifestazione organizzata dall’associazione studentesca universitaria “Università Cerca Lavoro” che ha l’obiettivo di promuovere il lavoro di giovani autori, che con le proprie opere valorizzino il concetto di “diversità” e altre importanti tematiche sociali.

Pasquale Battista, in arte HALE (tutto in maiuscolo), nasce a Salerno il 20 giugno del 1995 e si approccia fin da bambino, all’età di 2 anni, al cantautorato italiano. La sua formazione musicale ha inizio all’età di 11 anni con lo studio del pianoforte e, poco dopo, si avvicina anche al canto con il Mº Marco Parisi. A 17 anni inizia a scrivere i suoi primi brani e tra il 2017 e il 2019 si impegna nella scrittura e composizione nella costante ricerca della sua identità artistica. A marzo 2020 viene distribuito da Universal Music Italia l’album Il giardino degli inconcludenti”, pubblicato per la prima volta nel 2018. HALE ha collaborato lo scorso anno con il Mº Celso Valli e con il Mº Marco Zangirolami, con quest’ultimo in particolare per la produzione del singolo “Perdere tutto”. Il nuovo branoIl Segretoanticipa il nuovo lavoro discografico di prossima uscita.