Giugno 23, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

CUPRA convoca le più importanti piattaforme digitali di calcio per un torneo benefico al Camp Nou

Nasce CUPRA Next Gen Cup

  • Le piattaforme 433, Soccerbible, Bestoffootball e Freekickerz si sfideranno per il titolo di miglior piattaforma calcistica nella prima edizione della Next Gen Cup
  • Le squadre, formate da membri e utenti delle piattaforme, ex giocatori e leggende del calcio, fan, collaboratori e ambassador CUPRA, potranno scoprire dal vivo CUPRA Born sul terreno di gioco
  • Ansu Fati ha realizzato il sorteggio con cui sono stati stabiliti i match del torneo
  • La squadra vincitrice sceglierà la località nei dintorni di Barcellona in cui realizzare l’iniziativa solidale “Costruendo il futuro” promossa da CUPRA e la Fondazione Cruyff, con l’obiettivo di trasformare un gruppo di giovani a rischio di esclusione sociale in paladini locali dello sport

Verona – CUPRA porta avanti il proprio impegno per la creazione di un universo di esperienze collegate al brand. Così oggi, mercoledì 2 giugno, si terrà al Camp Nou la prima edizione di CUPRA Next Gen Cup, un torneo di calcio solidale unico organizzato dalla marca automotive. L’evento regalerà un’esperienza unica agli amanti del calcio e riunirà le quattro principali piattaforme social dedicate al calcio: 433, Soccerbible, Bestoffootball e Freekickerz.

Ciascuna squadra sarà formata da 7 utenti noti della piattaforma, 2 fan sorteggiati nei giorni scorsi, 2 fan selezionati dal FC Barcelona, così come un ambassador e un membro del team CUPRA. Per questa occasione speciale, ad assistere ci saranno Ana-Maria Crnogorčević, calciatrice del FC Barcelona e ambassador CUPRA in Svizzera, Aitana Bonmatí, a sua volta calciatrice del FC Barcelona e ambasciatrice della Fondazione Cruyff ed ex leggende del calcio come Ronald de Boer, David Bellion e Demy de Zeeuw. La squadra che si aggiudicherà il torneo avrà l’incarico di scegliere due Cruyff Courts della provincia di Barcellona in cui attivare l’iniziativa solidale “Costruendo il futuro” promossa da CUPRA e la Fondazione, Cruyff con l’obiettivo di trasformare un gruppo di giovani a rischio di esclusione sociale in paladini locali
dello sport. Tra i luoghi da poter selezionare ci sono Cruyff Court Sergio Busquets, a Badía del Vallés e la Cruyff Court Jordi Alba, a Hospitalet de Llobregat.

Si tratterà di un’esperienza unica per tutti i partecipanti, che avranno la possibilità di giocare in un campo iconico come il Camp Nou. Ansu Fati, attaccante del F.C Barcelona e ambassador CUPRA, ha realizzato il sorteggio con cui è stato deciso il quadro del torneo. La CUPRA Next Gen Cup vedrà due semifinali, una finale di consolazione e la finalissima che determinerà la squadra vincitrice.

“Siamo felici di poter costruire nuove esperienze intorno al marchio, e per farlo non c’è posto migliore del Camp Nou, cuore del FC Barcelona di cui CUPRA è partner ufficiale. Con questo torneo solidale vogliamo trasmettere lo spirito di competizione e la passione del mondo digitale sul terreno di gioco, attraendo le migliori piattaforme di social network e, come sempre, ispirando il mondo da Barcellona. Inoltre, grazie alla collaborazione con la Fondazione Cruyff, CUPRA e i vincitori della CUPRA Next Gen Cup potranno aiutare a trasformare e sostenere i sogni dei giovani a rischio di esclusione sociale attraverso lo sport” ha condiviso Antonino Labate, Direttore Strategia, Sviluppo operazioni e Business di CUPRA.


Con CUPRA Next Gen Cup, il marchio vuole avvicinarsi agli appassionati di calcio e offrire loro un’esperienza totalmente nuova con FC Barcelona. Il torneo sarà trasmesso live a partire dalle 15.00 sui canali ufficiali Youtube, Facebook, Twitter e Twitch della squadra, per poi essere ritrasmesso durante il programma “Barça Live”, contenuto originale creato dal FC Barcelona in cui vengono commentate live le partite nel corso del campionato, con approfondimenti pre e post match. Seguendo proprio la dinamica del “Barça Live”, la puntata di domani offrirà un prepartita, così come la trasmissione live dell’incontro con un format multischermo in cui si potranno seguire i presentatori del FC Barcelona nei loro commenti a piè di campo e durante le interviste ai partecipanti.


Per l’occasione, lo scorso 28 maggio FC Barcelona ha effettuato un sorteggio attraverso i suoi canali social e due fan della squadra sono stati estratti per partecipare alla CUPRA Next Gen Cup. Inoltre, i fan delle quattro piattaforme potranno interagire prima, durante e dopo l’evento attraverso i social di ciascuna di esse.


Impulso solidale per i giovani
Per questa prima edizione di CUPRA Next Gen Cup, la marca ha collaborato con la Fondazione Cruyff per attivare il progetto solidale “Building Futures”. Con questa iniziativa, un gruppo di ragazzi dai 15 ai 19 avrà la possibilità di essere formato come coach e convertirsi in un modello da seguire per il proprio giro di amicizie, mettendosi a capo dell’organizzazione di attività sportive nella propria comunità e presso il Cruyff Court del proprio quartiere. In occasione di questo torneo, la squadra vincitrice sceglierà tra il Cruyff Court Sergio Busquets, a Badía del Vallés, e il Cruyff Court Jordi Alba, a Hospitalet de Llobregat.

Attraverso questo programma comunitario, i giovani riceveranno una formazione di otto settimane impartita dalla Fondazioni Cruyff su temi come pianificazione, finanza e sviluppo di progetti per convertirsi negli incaricati all’organizzazione di eventi sportivi per ragazze e ragazzi del proprio quartiere. In questo modo, avranno l’opportunità di scoprire e sviluppare il proprio talento, acquisire nuove abilità e conoscenze e, al tempo stesso, aiutare la propria comunità.

La Fondazione Cruyff
Da più fi 20 anni la Fondazione Cruyff aiuta bambine, bambini e ragazzi in stato di necessità attraverso lo sport. Grazie a progetti come i Cruyff Courts, Patio14 e iniziative sportive per bambini con discapacità, la Fondazione Cruyff crea spazi affinché i giovani possano fare sport.