Giugno 20, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Roberto Scarnecchia dal calcio a chef in tv

CIAO CHEF! Scarnecchia

CIAO CHEF! Scarnecchia

Dal 24 maggio va in onda sul canale 65 CIAO CHEF!, nuova produzione ALMA TV, format da 24 puntate con alla conduzione Roberto Scarnecchia, ex calciatore di Serie A

Dai tacchetti sul campo alla cucina più raffinata: dopo una vita da calciatore, Roberto Scarnecchia si è riscoperto cuoco e ristoratore. Con lui alla conduzione di CIAO CHEF! Antonella Biscardi, giornalista, autrice e produttore televisivo per Rai, Sky, TMC, La7 e altri canali televisivi nazionali.

Insieme prepareranno in ogni puntata “un piatto speciale per un amico speciale”, onorando i temi tipicamente italiani dell’ospitalità, dell’amicizia e della migliore cucina.


La partenza è prevista il 24 Maggio alle 21.30 sul canale 65 del digitale terrestre, con replica il giorno successivo, alle ore 16. In ogni programma, le sfide sono innumerevoli, ma le principali sono rappresentate dal realizzare un piatto speciale per un “amico speciale”, curando i dettagli e l’uso di prodotti di prima qualità (qui il promo della produzione).

“Se pensiamo al tonnarello cacio e pepe – aggiunge Roberto Scarnecchia, il piatto si veste di diversi sapori e gusti, a seconda, ad esempio, della stagionatura. 12 mesi per un pecorino è già importante, mentre la stessa stagionatura per il parmigiano, è pura dolcezza. I dettagli, la conoscenza dei prodotti principali, è un modo per vivere pienamente ogni preparazione”.
Roberto Scarnecchia è popolare per essere stato un ottimo giocatore di calcio (ha militato in serie A nelle squadre della Roma, Napoli, Pisa e Milan, giocando al fianco di Paulo Roberto Falcao e Carlo Ancelotti) avendo vinto due Coppe Italia con la maglia giallorossa, ma è anche allenatore e soprattutto, uno chef raffinato!

Alla fine degli anni 90, dopo alcuni corsi di management, scopre la passione per la cucina che segna l’inizio della sua “seconda vita”. Entra nella cucina di un locale aperto dal padre a Roma e l’anno successivo cura la parte ristorativa del primo Milan Point. Gestisce con la famiglia, il ristorante Marina Palace a Genova ed il ristorante Undici a Roma, dove opera come chef e dispensatore della grande cultura gastronomica della Capitale. E’ ospite di numerose trasmissioni televisive ed è autore anche di un saggio di economia: l’uovo di Colombo.