Giugno 25, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Achille e la sua musica come fonte di rinascita

Achille, il talentuoso rapper di Messina classe ’01 ci parla dei suoi ultimi singoli e di quanto essi siano profondamente legati alla sua necessità di sfogarsi, esternando le proprie difficoltà attraverso la musica. Un rapper prolifico pronto a far vedere a tutta Italia il suo talento

Com’è nata la collaborazione con Stefy Evita?

Sentivo la canzone incompleta, avevo bisogno di una voce femminile che potesse esprimere al meglio ciò che avevo in testa

Nei tuoi due singoli, “Silenzio” e “Mai più”, ci parli delle difficoltà e i drammi che hai dovuto affrontare. Quanto, e in che termini, la musica ti ha aiutato in questo senso?

La musica è stata una fonte di rinascita, quella luce piccolissima che vedi in un tunnel buio, la musica mi fa stare bene e sono pronto per fare risposta a tutti.

 Quanto ha influito il lockdown causa Covid sul tuo processo creativo? Riesci ad essere produttivo anche stando a casa?

Non è cambiato niente, continuo a scrivere tutti i giorni, scrivo più di 100 testi al mese e avvolte di quei 100 testi non ne utilizzo nemmeno uno.

Album/brano che consiglieresti ai nostri lettori con il quale stai in fissa in questo periodo? 

Best Friends di 50 Cent.