Giugno 20, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

AMERICAN STORIES, LE RUBRICHE DIGITALI DELLA VISIT USA ITALY

Continuano a riscuotere grande seguito le rubriche digitali ideate dall’Associazione Visit Usa Italy, in onda ogni giovedì alle 18.30 in prima visione Facebook sulla pagina dell’associazione Visit USA Italy – Home | Facebook che conta 25.000 follower.

Le rubriche sono divise in quattro argomenti di interesse: MUSICA, CINEMA, LIBRI e STORIES. Il format è quello della breve intervista a cura di 4 team leader, uno a settimana.

Sara Quagliaroli di Alidays Travel Experiences per il cinema, Elisa Gallina di America World per i libri, Antonio Boschi di AZBlues per la musica e Stefano Gnerucci di ACI Blue Team per le Stories, ovvero racconti personali di viaggio, hanno reclutato i soci specialisti USA per una inedita conversazione sulla destinazione.

Il progetto durerà fino a dicembre ed ha lo scopo di incuriosire, mantenere viva l’attenzione, stimolare idee di viaggio, far sognare e intrattenere le agenzie, ma anche il consumer in ascolto. Il lavoro sul piano editoriale e lo sviluppo dei temi hanno coinvolto tutti i soci tour operator che con grande passione e da tanti anni programmano viaggi per gli italiani verso gli Stati Uniti. Per le prime due puntate dedicate alle Stories Gianluca Sposito di Konrad Travel e la famiglia Cesaretti di Reimatours hanno raccontato la loro America del cuore.

L’appuntamento per i libri ha visto coinvolti Damien Tamburo di America World con Into the Wild di Krakauer e Alessandro Di Falco di Alidays per il Mississippi di Faulkner. Per la rubrica dedicata alla musica Arianna Pradella di UTAT ci ha intrattenuti su Bruce Springsteen. Abbiamo sognato le Hawaii con il film Paradiso Amaro per l’intervista a Elisa Gallina di America World.

Ecco gli appuntamenti per le prossime rubriche: 29 aprile – AMERICAN MOVIE – Ospite: Ivana Di Stasio – I Viaggi del Delfino con due film on the road “This must be the place” e “”Ella & John””, il 6 maggio – AMERICAN MUSIC -“Bob Seger con Ilaria Vergani di BIGMAMA Travel”.

spiagge, le montagne e le praterie degli Stati Uniti su note musicali, ciak hollywoodiani e fraseggi
letterari. Un mix esperienziale, tra ricordi e nuovi progetti, che ci sta preparando al viaggio di
domani.

La Visit USA e i Suoi Soci guardano lontano lavorando costantemente su formazione,
approfondimenti e confronti tra realtà italiane ed americane. Come Visit USA ci faremo trovare
pronti anche in termini di rilancio e promozione del prodotto Stati Uniti quando in modo chiaro si
potrà tornare a viaggiare, per turismo, sulle destinazioni lungo raggio. >>, sostiene Francesco
Paradisi NCL, Presidente Visit Usa.


Insieme alle American Stories infatti numerose sono le attività che l’Associazione sta portando
avanti, come i virtual round table tra soci italiani e soci americani, un programma di Digital
Training, webinar, Focus di aggiornamento dedicati alle agenzie, affermandosi nel suo costante
impegno per la promozione del turismo verso gli Stati Uniti.