Maggio 8, 2021

Il Gruppo Ingka accelera gli investimenti nella transizione verso un futuro di energia rinnovabile con ulteriori 4 miliardi di euro

Ingka Group 1 , il più grande rivenditore IKEA, annuncia in vista della Giornata della Terra che accelererà i suoi investimenti nelle energie rinnovabili di ulteriori 4 miliardi di euro per sostenere la transizione verso un futuro di energia rinnovabile. L’investimento sosterrà la riduzione dell’impronta climatica dell’azienda e una transizione più ampia verso una società zero-netto. 

Negli ultimi dieci anni il Gruppo Ingka ha investito 2,5 miliardi di euro in energie rinnovabili in eolico e solare in loco e fuori sede, consentendo all’azienda di generare più energia rinnovabile a livello globale di quanta ne consuma. Entrando in un decennio critico per l’azione per il clima, questa accelerazione, da parte di Ingka Investments 2 , a 6,5 ​​miliardi di euro segna il prossimo passo verso il 100% di energia rinnovabile lungo la catena del valore. 

“Siamo nel decennio più importante nella storia dell’umanità – il cambiamento climatico non è più una minaccia lontana e dobbiamo tutti fare la nostra parte per limitare il riscaldamento globale a 1,5 ° C. Il costo dell’inazione è semplicemente troppo alto e comporta rischi sostanziali per la nostra attività e l’umanità. Sappiamo che con le azioni e gli investimenti giusti possiamo essere parte della soluzione e ridurre l’impatto sulla casa che condividiamo, il nostro pianeta, a prova di futuro della nostra attività. Per noi è un buon affare essere un buon affare “, afferma Jesper Brodin, CEO di Ingka Group . 

IKEA si impegna a rispettare l’accordo di Parigi e a contribuire a limitare l’aumento della temperatura globale a 1,5 ° C rispetto ai livelli preindustriali attraverso l’ambizione IKEA per il clima positivo *. Passare all’energia rinnovabile aumentando l’efficienza energetica, passare a un modello di business circolare e consentire alle persone di vivere entro i confini del pianeta, sono fattori chiave per la riduzione delle emissioni. 
 
“L’utilizzo di energia rinnovabile nelle nostre operazioni e nella catena del valore è una parte significativa del raggiungimento dei nostri obiettivi basati sulla scienza e dell’impegno per l’accordo di Parigi. Abbiamo già fatto molta strada e in questo decennio critico dobbiamo unirci per accelerare una transizione giusta verso una società alimentata da energie rinnovabili “, afferma Pia Heidenmark Cook, Chief Sustainability Officer, Ingka Group.

Gli investimenti si concentreranno sull’aggiunta di progetti eolici e solari in nuovi paesi. Ingka Group ha recentemente annunciato l’acquisizione di una partecipazione del 49% in 8 parchi solari fotovoltaici in Russia . La capacità energetica dei parchi è pari a 160 megawatt, che forniranno elettricità sufficiente per alimentare tutti i 17 negozi IKEA in Russia più parte dei centri commerciali MEGA situati in tutto il paese.

Oggi, il Gruppo Ingka possiede e gestisce 547 turbine eoliche, 10 parchi solari in 15 paesi e 935.000 pannelli solari sui tetti di negozi e magazzini IKEA, portando la sua energia rinnovabile installata totale a oltre 1,7 Gigawatt. Inoltre, IKEA Foundation rafforza la sua ambizione in linea con l’accordo di Parigi e impegna un ulteriore miliardo di euro nei prossimi cinque anni per ridurre le emissioni di gas serra. Ciò include la sostituzione delle fonti di energia inquinanti con fonti rinnovabili e l’accesso all’energia alle comunità.