Maggio 8, 2021

Ecco i vincitori del concorso “#EnjoyRespectVenezia: le buone pratiche iniziano a scuola”.

Mar: “Studenti impegnati a svolgere un ruolo di cittadinanza attiva”

Venezia si fa promotrice dell’educazione e della sensibilizzazione degli studenti sul tema del turismo sostenibile con il concorso “#EnjoyRespectVenezia: le buone pratiche iniziano a scuola”.

Lanciato dall’assessore alla Promozione del territorio Paola Mar, già assessore al Turismo, per l’anno scolastico 2019/2020, poi protratto a causa dell’emergenza COVID-19, il progetto giunge oggi alla sua realizzazione, con l’individuazione degli elaborati vincitori.

“Il concorso ha coinvolto gli studenti e gli insegnanti delle scuole secondarie di primo e secondo grado nella divulgazione della campagna di sensibilizzazione #EnjoyRespectVenezia – spiega Mar – con il fine di stimolare i giovani sia a svolgere un ruolo di cittadinanza attiva per la tutela del decoro e della conservazione della propria città, sia a divenire loro stessi formatori per un turismo consapevole e sostenibile, nonché viaggiatori responsabili nel mondo”.

La Commissione giudicatrice ha valutato e premiato gli elaborati finali, in forma di fumetto, video e fotografia, finalizzati a diffondere i principi e i contenuti della campagna #EnjoyRespectVenezia.

Sono stati oggetto di premiazione i seguenti elaborati per ciascuna delle due categorie di concorso previste:

Categoria Scuole secondarie di primo grado

  • Video “EnjoyRespectVenezia…with me!” – Scuola G. Bellini, I.C. Spallanzani Classe 3H
  • Video “Venezia va lasciata come l’hai trovata” – Scuola P.F. Calvi, I.C. Dante Alighieri Classe 3A

Categoria Scuole secondarie di secondo grado:

  • Video “AllTogetherRespectVenezia” – Istituto Tecnico Tecnologico San Marco Classe 5B
  • Fumetto animato “Abbigliamento adeguato” – Liceo Artistico Statale M. Guggenheim Classe 5L
  • Fumetto “Venezia città adagiata sull’acqua è unica al mondo” – IPSSeAS Vendramin Corner Classe 3E

I premi, del valore di 1.300 euro, saranno assegnati alle scuole di appartenenza delle classi autrici degli elaborati selezionati e dovranno essere destinati all’acquisto di materiale scolastico o di ausili didattici.

La cerimonia di premiazione, a cura dell’assessore Mar, avverrà non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno, prima della conclusione del corrente anno scolastico.