Giugno 17, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

American Airlines offre più modi per riconnettersi questa estate

FORT WORTH, Texas – Questa estate, American Airlines offre ai clienti più di 150 nuove opportunità per riconnettersi con amici e familiari mentre continua a ricostruire la sua rete per soddisfare la domanda.

  • A causa della forte domanda, la compagnia aerea prevede di volare oltre il 90% della sua capacità di posti domestici rispetto all’estate 2019 e l’80% della sua capacità di posti internazionali rispetto al 2019.
  • American opererà più di 150 nuove rotte quest’estate.
  • American opererà più widebody da Miami per soddisfare la domanda in America Latina e nei Caraibi.

FORT WORTH, Texas – Questa estate, American Airlines offre ai clienti più di 150 nuove opportunità per riconnettersi con amici e familiari mentre continua a ricostruire la sua rete per soddisfare la domanda.

“Durante tutta la pandemia, il nostro marchio è stato quello di creare un programma basato su ciò che i clienti ci dicono di volere e di cui hanno bisogno”, ha affermato Brian Znotins, Vice President of Network Planning di American. “E oggi ci dicono che non vedono l’ora di tornare a viaggiare. Con il nostro programma estivo, possiamo offrire ai clienti la migliore rete e continuare ad accoglierli di nuovo in sicurezza nei cieli “.

JFK Airport in New York. Photo by Brandon Wade for American Airlines

Le nuove rotte nazionali facilitano il ricollegamento

Oltre ai voli attualmente in vendita, la compagnia aerea introdurrà 17 nuove rotte disponibili per la vendita a partire dal 19 aprile, compresi i voli giornalieri tra Raleigh-Durham, North Carolina (RDU) e Nashville, Tennessee (BNA).

Sulla base delle attuali proiezioni della domanda dei clienti, American intende operare un programma con una capacità domestica quasi pari al 2019. In risposta all’aumento della domanda per il tempo libero, il 5 giugno la compagnia aerea introdurrà otto nuove rotte, operanti il ​​sabato, per vivere la meraviglia di Orlando , Florida e le sue infinite avventure all’aria aperta, incluso il servizio non-stop da:

  • Birmingham, Alabama (BHM)
  • Dayton, Ohio (GIORNO)
  • Indianapolis, Indiana (IND)
  • Louisville, Kentucky (SDF)
  • Memphis, Tennessee (MEM)
  • Nashville, Tennessee (BNA)
  • Pittsburgh (PIT)
  • Raleigh-Durham, Carolina del Nord (RDU)

E per i clienti che vivono nel sud della Florida desiderosi di viaggiare verso la costa occidentale o nord-orientale, la compagnia aerea sta lanciando un servizio widebody da Miami (MIA) a Los Angeles (LAX) e New York (JFK). Tutti i voli opereranno su Boeing 777 quest’estate per soddisfare la crescente domanda.

Anche i grandi spazi aperti sono in cima alla lista dei viaggiatori ei clienti possono aspettarsi più scelte di volo per luoghi come Asheville, North Carolina (AVL); Kalispell, Montana (FCA); e Jackson, Wyoming (JAC), già disponibili per l’acquisto. E oltre alle nove nuove rotte annunciate in precedenza da Austin, Texas (AUS), a partire da maggio, American introduce nuovi voli il sabato tra AUS e Nassau, Bahamas (NAS).

Creazione della più ampia rete globale

Poiché la domanda internazionale ha registrato una ripresa più lenta, la capacità internazionale di American diminuirà di circa il 20% rispetto allo stesso periodo del 2019. La compagnia aerea rimane impegnata a servire il maggior numero possibile di destinazioni internazionali e continuerà a offrire più voli verso più destinazioni in America Latina. America e Caraibi rispetto a qualsiasi altra compagnia aerea.

American sta usando aerei widebody per soddisfare la domanda di MIA; Pertanto, i mercati a corto raggio in America Latina e nei Caraibi vedranno voli selezionati operanti su Boeing 777 e 787-8 quest’estate:

AereiDestinazione
Boeing 787-8Cali, Colombia (CLO)
Guayaquil, Ecuador (GYE)
Lima, Perù (LIM)
Medellin, Colombia (MDE)
Port au Prince, Haiti (PAP)
Quito, Ecuador (UIO)
Boeing 777-200Bogotà, Colombia (BOG)
San Juan, Porto Rico (SJU)

La compagnia aerea servirà anche la Colombia più che mai con aeromobili potenziati e il servizio annunciato di recente da JFK a Cali (CLO), Bogotà (BOG) e Medellin (MDE) che verrà lanciato il 6 maggio. I clienti avranno anche un maggiore accesso in Ecuador e Perù con capacità ancora maggiore rispetto al 2019. E a partire da questa estate, American sarà l’unico vettore statunitense a servire Tel Aviv (TLV) e Suriname (PBM) dal suo hub MIA.

Inoltre, la compagnia aerea sta lavorando con JetBlue per introdurre un nuovo servizio americano tra JFK e Atene (ATH) e TLV. Tuttavia, a causa degli effetti della pandemia e della conseguente debolezza della domanda, American non opererà a Edimburgo, Regno Unito (EDI), Shannon, Irlanda (SNN) e Hong Kong (HKG) quest’estate. American continuerà a servire questi mercati attraverso Londra Heathrow (LHR) e Dublino (DUB), attraverso i partner American Joint Business, British Airways e Aer Lingus.