Giugno 18, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

A cavallo circondati dalla natura maltese

Passeggiate panoramiche tra pittoresche scogliere,immersi in un clima straordinario,la cui suggestività viene amplificata dall’essere percorse a cavallo  Torino, marzo 2021 – Passeggiare lungo le scogliere di Malta, a picco sul mare e al tramonto, è già un’esperienza che rimette in pace col mondo, ma farlo a cavallo porta questa avventura decisamente ad un livello superiore. I benefici dell’equitazione sono innumerevoli: rafforza la muscolatura, migliora la postura, aiuta a regolare la pressione arteriosa, favorisce la propriocezione e quindi l’equilibrio, la concentrazione e i riflessi, ma soprattutto, è studiato, migliora l’autostima e la sicurezza personale. Riuscite ad immaginare cosa significherebbe farlo in una cornice già di per sé straordinaria e pittoresca come quella delle isole maltesi? 

La tradizione equestre maltese è antica e consolidata, non solo legata al mondo contadino ed agreste, ma naturalmente anche alla storia dei Cavalieri.Gli amanti dei cavalli troveranno numerosi maneggi sia a Malta che a Gozo in grado di offrire la possibilità di esplorare la costa e l’interno delle isole a dorso degli amati animali. Esplorare l’ambiente circostante a cavallo è una scelta che consente di porsi a stretto contatto con la natura: l’elenco di percorsi outdoor dove poterlo fare a Malta è lungo e variegato, perché si può scegliere tra verdeggianti colline in campagna o sentieri costieri da cui ammirare la lunga linea dell’orizzonte sia dall’alto di scogliere, che più in basso, al livello del mare. A Malta gli itinerari più amati da percorrere a cavallo sono probabilmente quelli lungo la splendida costa nord-occidentale dell’isola, con vista sulle spiagge di Golden Bay, Ghajn Tuffieha e Gnejna Bay: luoghi magici, da cui nelle giornate limpide è possibile avvistare l’isola di Gozo e resi ancora più incantevoli al calare del sole.

Gozo invece, seconda isola dell’arcipelago, dove la natura è ancora più autentica, i luoghi iconici delle passeggiate a cavallo sono nell’area di Xaghra dove si possono attraversare piccoli villaggi tipici e aree archeologiche, ma anche la zona circostante la baia di Ramla, famosa per la sua sabbia rossa, o il paesaggio lunare delle antiche saline di epoca romana nei pressi del villaggio di Marsalforn.

 Le proposte dei centri ippici dell’arcipelago, infine, non solo sono sempre straordinarie in termini di interesse paesaggistico, ma anche facilmente percorribili, offrendo la possibilità di aderire alle escursioni sia a cavalieri esperti che a neofiti.

Il clima delle isole, fattore da non dimenticare, è la ciliegina sulla torta per trarre il massimo vantaggio da queste esperienze, potendo Malta godere di oltre 300 giorni di sole l’anno!