Giugno 16, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

8 Marzo e donne che hanno fatto la storia d’Italia: riflessioni per la Tuscia ed il Lazio”.

Dopo il record di visualizzazioni della nona puntata di Luce Nuova sui fatti dedicata al caso controverso di cronaca nazionale dell’omicidio dell’Olgiata (oltre 4 mila per quasi 8 mila spettatori tra Web e Tv), ecco subito pronta la decima: sarà dedicata alla Festa della Donna. In particolare alle donne che hanno fatto la storia d’Italia con interviste in studio a donne protagoniste anche nella Tuscia e non solo.

La Festa della Donna è oggi impegno sociale, formazione ed informazione non solo sul ruolo insostituibile delle donne nel mondo politico, economico e, in generale, nei posti che contano, ma anche sostegno e sollecitazione a politiche concrete di difesa della donna per fatti come il femminicidio, la violenza domestica e la discriminazione in tutte le sue forme: da quella sul posto di lavoro a quella di rappresentanza politica ed istituzionale passando per quella religiosa e sociale.



Di tutto questo si parlerà in studio a Tele Lazio Nord con i due conduttori Gaetano Alaimo ed Arianna Cigni e l’opinionista fisso Stefano Stefanini. Saranno ospiti: con un intervento registrato l’assessore regionale ai Servizi sociali della Regione Lazio Alessandra Troncarelli; l’assessore comunale di Viterbo ai Servizi sociali Antonella Sberna; la presidente del Rotary club Viterbo Simona Tartaglia; la 6 volte campionessa italiana di Dressage Paraolimpico Antonella Cecilia; la presidente dell’associazione Kyanos Marta Nori; Carla Centioni
presidente Associazione Ponte Donna; la presidente del Centro Studi Criminologici di Viterbo Rita Giorgi; la giornalista Wanda Cherubini; la networker Sharon Silva Barros e la love coach Giada Baccianella.



Obiettivo della puntata è quello di raccontare, dando come sempre la voce ai protagonisti, l’attuale ruolo della donna ad ogni livello e cercare, mediante il dibattito in studio, di dare dei riferimenti locali per le donne in difficoltà e le migliori modalità per chiedere aiuto o sapere i propri diritti. In generale, “Luce Nuova sui fatti” vuole essere d’aiuto per finire con la retorica della Festa della donna come ricorrenza autoreferenziale e tramutarla in giorno di riflessione e proposte reali per le donne.