Aprile 10, 2021

“Amore assoluto” è il titolo del nuovo singolo di Formigli

È in radio, negli store, sulle piattaforme e in versione video il singolo di FORMIGLI “AMORE ASSOLUTO” (Casartista di Marcello Balestra / Vinile edizioni musicali), prodotto e arrangiato da Marco Baracchino, musicato da Marcello Balestra e Massimo Piran, su testo di Salvatore Piazza, che lo ha scritto per la persona che ha amato per tutta la vita. La musica è nata per osmosi su parole che cambiavano continuamente, fino a trovare, dopo migliaia di versioni di testo, scritte in diversi anni, la loro struttura definitiva. Il brano è nato per celebrare il sentimento dell’amore, non in senso nostalgico, ma nella sua pienezza, attraverso il ricordo di una vita d’amore vissuta con Sofia.  Il progetto, che vuole raccontarsi in svariate lingue, già interpretato in italiano, francese, spagnolo, inglese, tedesco e russo è totalmente benefico, per cui ogni ricavo sarà devoluto dall’autore del testo a realtà sociali che svolgano attività in linea con l’amore per il prossimo.

Ho scelto di interpretare il brano ‘Amore Assoluto’ – dice Formigli – perché descrive una storia importante che mi ha trasmesso emozioni di altri tempi, ma che sono sempre molto forti e presenti in me come persona e come artista. Mi sono avvicinato a questa canzone perché ho sentito il bisogno di dare voce a questo testo semplice ma speciale, pieno di emozioni, al quale mi sono legato, proprio come quando si prova un vero e forte sentimento d’amore”.
Il video – afferma il regista Fabio Bastianello – è stato girato a Livorno sulla terrazza Mascagni all’alba di una mattina nel luglio 2020. L’idea è stata quella di dare alle parole interpretate da Formigli, uno spazio ampio nel quale diffonderle partendo da un luogo preciso, la città di Formigli, un luogo per lui naturale e popolare, dove tutti possono andare a cantare il proprio amore a cielo, vento e mare. L’alba è un momento troppo veloce in termini cromatici per poterla utilizzare pienamente, ma il senso di un luogo che si risveglia, penso sia percepibile e che aiuti la canzone ad esprimersi, tra silenzio e primi movimenti della città.”