1 Marzo, 2021

Choice Hotels International riporta i risultati del quarto trimestre e dell’intero anno 2020

La variazione del quarto trimestre anno su anno nella performance del RevPAR nazionale ha superato il settore complessivo di quasi 26 punti percentuali; aggiudicato 195 nuovi contratti di franchising nazionali nel quarto trimestre

ROCKVILLE, Md. / PRNewswire / –  Choice Hotels International, Inc. (NYSE: CHH), uno dei più grandi franchisor di alloggi al mondo, ha annunciato oggi i suoi risultati per i tre mesi e l’anno terminato il 31 dicembre 2020 .

“Nonostante un anno di sfide senza precedenti portate su di noi dalla pandemia, Choice Hotels ha ottenuto risultati che hanno notevolmente sovraperformato il settore, raggiunto una serie di importanti traguardi nell’esecuzione della nostra strategia a lungo termine e posizionato l’azienda per continuare a far crescere la nostra quota di richiesta di viaggio negli anni a venire “, ha affermato Patrick Pacious , presidente e amministratore delegato di Choice Hotels. “Questi risultati sono una testimonianza del successo della nostra strategia vincente per far crescere i nostri marchi a servizio limitato in segmenti più intensi e nelle posizioni giuste. Riteniamo che la nostra visione a lungo termine, la proposta di valore convincente del franchisee, il portafoglio di marchi ben segmentato e un bilancio solido ci aiuterà a sfruttare ulteriormente le opportunità di crescita nel 2021 e oltre “.

Per tutto il 2020, Choice Hotels ha fornito un’ampia gamma di supporto ai suoi affiliati, ospiti e comunità, migliorando la sua posizione finanziaria e di liquidità complessiva. I punti salienti dei risultati del quarto trimestre e dell’intero anno 2020 includono:

  • La variazione del reddito nazionale per camera disponibile (RevPAR) a livello di sistema ha sovraperformato il settore totale di quasi 26 punti percentuali, in calo del 25,1% per il quarto trimestre 2020, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, e migliorato di 370 punti base rispetto al terzo trimestre 2020. Completo Anche la performance RevPAR dell’anno e del quarto trimestre 2020 ha superato i segmenti a scala di catena in cui l’azienda compete, come riportato da STR.
  • La variazione del RevPAR nazionale nel quarto trimestre 2020 ha sovraperformato il settore di una media di 26 punti percentuali a settimana, un’espansione di circa 600 punti base dal terzo trimestre 2020 (vedere la Figura 7 per le tendenze del RevPAR settimanale).
  • L’azienda ha raggiunto una serie di importanti traguardi nell’esecuzione della sua strategia a lungo termine per accrescere la propria presenza in segmenti e località più intensi, compreso un ritorno alla crescita unitaria per la famiglia di marchi Comfort dopo il completamento con successo della sua trasformazione, espansione del suo portafoglio di soggiorni prolungati e la continua crescita di Cambria Hotels.
  • La società si è aggiudicata 427 contratti di franchising nazionali nel 2020, una diminuzione del 38% rispetto all’anno precedente. Oltre il 70% degli accordi aggiudicati nel 2020 riguardavano hotel di conversione e il 28% è stato eseguito nel mese di dicembre.
  • L’utile netto è stato di $ 7,9 milioni per il quarto trimestre e $ 75,4 milioni per l’intero anno 2020, che rappresentano un utile diluito per azione (EPS) rispettivamente di $ 0,14 e $ 1,35 .
  • L’utile netto rettificato per l’intero anno, escludendo alcune voci descritte nell’Allegato 6, è diminuito del 49% rispetto all’intero periodo dell’anno precedente a 123,9 milioni di dollari .
  • L’EPS diluito rettificato per l’intero anno è stato di $ 2,22 , con una diminuzione del 49% rispetto al periodo dell’anno precedente, mentre l’EPS diluito rettificato del quarto trimestre 2020 è stato di $ 0,51 , con una diminuzione del 45% rispetto al quarto trimestre 2019.
  • L’utile rettificato prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento (EBITDA) per l’intero anno 2020 è stato di $ 241,1 milioni , una diminuzione del 35% rispetto allo stesso periodo del 2019. L’EBITDA rettificato per il quarto trimestre 2020 è stato di $ 54,7 milioni , una diminuzione del 35% rispetto al quarto trimestre 2019.
  • La società ha registrato un flusso di cassa da operazioni di oltre $ 115 milioni per l’intero anno 2020.

Tendenze delle prestazioni

  • Il RevPAR nazionale a livello di sistema è diminuito del 25,1% per il quarto trimestre 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, superando il settore totale di quasi 26 punti percentuali e sovraperformando le rispettive scale di catena in cui l’azienda compete di oltre 760 punti base. Il RevPAR dell’intero sistema nazionale per l’intero anno 2020 è diminuito del 30,7%, superando la performance complessiva del settore di quasi 17 punti percentuali.
  • Il portafoglio per soggiorni prolungati dell’azienda ha continuato a sovraperformare il settore nel 2020, con un tasso di occupazione medio a livello nazionale del 69%. Il portafoglio ha raggiunto tassi di occupazione settimanali medi superiori al 70% dall’inizio della pandemia a metà marzo fino al 31 dicembre 2020- superare di 30 punti percentuali la media settimanale del settore. In particolare, il marchio WoodSpring Suites ha raggiunto livelli di occupazione di oltre il 70% nel quarto trimestre 2020, superando il settore di 28 punti percentuali e aumentato il RevPAR del 2% nel mese di dicembre, anno su anno. MainStay Suites ha guadagnato quasi 22 punti percentuali sulla concorrenza locale in termini di quota RevPAR nel quarto trimestre, anno su anno. Inoltre, i tassi di occupazione del marchio Suburban sono aumentati di 210 punti base nel quarto trimestre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019.
  • Il portafoglio di alto livello della società ha continuato a conseguire guadagni di quota RevPAR a livello di sistema nazionale rispetto ai suoi concorrenti locali per il quarto trimestre 2020, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con il marchio Cambria Hotels che ha ottenuto guadagni di quasi 22 punti percentuali anno su anno. Inoltre, la variazione del RevPAR su tutto il sistema nazionale di Ascend Hotel Collection anno su anno ha superato il segmento di alto livello di oltre 20 punti percentuali nel quarto trimestre.
  • Tutti i marchi di fascia media di servizi selezionati hanno ottenuto guadagni di quota RevPAR a livello di sistema nazionale rispetto ai concorrenti locali per il quarto trimestre 2020 e l’intero anno, rispetto agli stessi periodi dell’anno precedente. La variazione del RevPAR su tutto il sistema nazionale della famiglia del marchio Comfort anno su anno ha sovraperformato la scala della catena di scala medio-alta di oltre 10 punti percentuali nel quarto trimestre 2020.
  • Nel quarto trimestre e nell’intero anno 2020, l’azienda ha continuato a sovraperformare il settore sulla variazione del RevPAR nazionale anno su anno e ha ottenuto guadagni di quota RevPAR rispetto ai suoi concorrenti locali in tutti i tipi di località, come riportato da STR.

Ulteriori dettagli per il quarto trimestre 2020 e i risultati dell’intero anno della società sono i seguenti:

Ricavi

  • I ricavi totali sono diminuiti del 31% a 774,1 milioni di dollari per l’intero anno 2020, rispetto allo stesso periodo del 2019, e sono diminuiti del 28% dal quarto trimestre dell’anno precedente a 193,4 milioni di dollari .
  • I ricavi totali escluse le commissioni di marketing e sistema di prenotazione per l’intero anno 2020 sono diminuiti del 31% rispetto all’anno precedente a $ 371,5 milioni e sono diminuiti del 32% a $ 88,0 milioni per il quarto trimestre rispetto allo stesso periodo del 2019.
  • Le royalties nazionali per l’intero anno sono ammontate a $ 251,2 milioni , una diminuzione del 31% rispetto allo stesso periodo del 2019, e hanno raggiunto $ 60,1 milioni per il quarto trimestre 2020, una diminuzione del 27% rispetto allo stesso periodo del 2019.
  • Il tasso di royalty effettivo nazionale della società per l’intero anno 2020 è aumentato di 8 punti base rispetto all’anno precedente al 4,94% ed è cresciuto di 7 punti base per il quarto trimestre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019.

Sviluppo

  • La società si è aggiudicata 195 contratti di franchising nazionali nel quarto trimestre 2020, una diminuzione del 36% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Del totale dei contratti di franchising nazionali aggiudicati nel quarto trimestre, oltre il 70% è stato per hotel di conversione.
  • L’azienda ha continuato la sua leadership nel segmento di fascia media aumentando il numero di hotel nazionali dell’1,3% dal 31 dicembre 2019 . In particolare, la famiglia del marchio Comfort ha aumentato del 2% il numero di hotel e camere domestici dal 31 dicembre 2019 e ha raggiunto oltre 260 hotel nella sua pipeline domestica, inclusi 65 hotel in attesa di conversione, che guideranno la crescita del marchio nel breve termine .
  • Il portafoglio di soggiorni prolungati della società ha continuato la sua rapida espansione, raggiungendo 447 hotel nazionali al 31 dicembre 2020 , un aumento dell’11% dal 31 dicembre 2019 , con la pipeline di soggiorni prolungati nazionali che si espande a oltre 315 hotel in attesa di conversione, in costruzione o approvato per lo sviluppo. Dal 31 dicembre 2019 , il marchio MainStay Suites ha aumentato il numero di hotel nazionali aperti del 23% e ha registrato il maggior numero di aperture di hotel in un anno nella storia del marchio. Gli accordi di franchising nazionali del marchio Suburban assegnati per l’intero anno 2020 sono aumentati di oltre il 40% rispetto all’anno precedente.
  • Il marchio Cambria Hotels ha aumentato il numero di hotel e camere nazionali rispettivamente dell’8% e del 6% dal 31 dicembre 2019 . La pipeline del marchio Cambria Hotels è cresciuta fino a raggiungere quasi 80 hotel nazionali con 19 in costruzione attiva al 31 dicembre 2020 .
  • Il numero di hotel e camere nazionali, al 31 dicembre 2020 , è aumentato rispettivamente dello 0,2% e dello 0,4% dal 31 dicembre 2019 . I segmenti domestici di alto livello, di fascia media e di soggiorno prolungato della società hanno registrato un aumento aggregato dell’1,8% e dell’1,6% rispettivamente in unità e camere dal 31 dicembre 2019 .
  • La pipeline nazionale totale della società di hotel in attesa di conversione, in costruzione o approvati per lo sviluppo, al 31 dicembre 2020 , ha raggiunto 966 hotel che rappresentano circa 80.000 camere.

Stato patrimoniale e liquidità

La società ha chiuso l’intero anno 2020 con un bilancio solido e continua a beneficiare del suo modello di business principalmente in franchising, che storicamente ha fornito un flusso di utili relativamente stabile, bassi requisiti di spesa in conto capitale e un significativo flusso di cassa libero. Nel luglio 2020 , la società ha rifinanziato una parte del debito per estendere il proprio profilo di scadenza del debito e ha capitalizzato su mercati del credito favorevoli per ridurre in modo significativo il costo effettivo dei prestiti della società.

Nel corso del quarto trimestre 2020, l’indebitamento finanziario netto della società è diminuito di circa $ 50 milioni per un debito netto totale di $ 836 milioni a partire dal 31 Dicembre, 2020 , rispetto ai $ 886 milioni al 30 settembre 2020 . La società ha registrato un flusso di cassa da operazioni di oltre $ 115 milioni per l’anno terminato il 31 dicembre 2020 , di cui oltre $ 45 milioni sono stati generati nel solo quarto trimestre nonostante sia entrata in un contesto di domanda stagionale storicamente inferiore. Al 31 dicembre 2020, la liquidità disponibile totale della società, costituita da contante e capacità di prestito disponibile tramite la linea di credito revolving, era di circa $ 835 milioni .

Rendimenti degli azionisti

Durante l’intero anno 2020, la società ha riacquistato circa 0,7 milioni di azioni ordinarie per circa $ 55,5 milioni nell’ambito del suo programma di riacquisto di azioni, nonché attraverso riacquisti da dipendenti in relazione a ritenute fiscali ed esercizi di opzioni relativi a premi nell’ambito dei piani di incentivazione azionaria della società. Al 31 dicembre 2020, la società aveva 3,4 milioni di azioni rimanenti sotto l’attuale autorizzazione di riacquisto di azioni. La società ha temporaneamente sospeso i riacquisti di azioni nell’ambito del programma di riacquisto di azioni come precedentemente divulgato l’ 8 aprile 2020 , ma può continuare a riacquistare azioni dai dipendenti in concomitanza con la ritenuta fiscale e l’esercizio di opzioni nell’ambito dei piani di incentivazione azionaria della società.

Come rivelato in precedenza, la società ha temporaneamente sospeso il pagamento dei futuri dividendi mentre la pandemia COVID-19 ha un impatto significativo sui viaggi. Di conseguenza, i dividendi totali pagati durante il 2020 sono stati di circa $ 25 milioni .

prospettiva

L’impatto definitivo e preciso di COVID-19 sull’intero anno 2021 è ancora sconosciuto in questo momento e dipenderà da numerosi fattori, inclusi i futuri livelli di recrudescenza nei casi COVID-19, il ritmo di lancio della vaccinazione e l’efficacia dei vaccini, la durata e portata dei viaggi obbligatori e altre restrizioni, il livello di fiducia dei consumatori nei viaggi e il ritmo e il livello della più ampia ripresa macroeconomica. Di conseguenza, al momento la società non fornisce una guida formale per il primo trimestre o per l’intero anno 2021.

La società prevede attualmente di vedere un miglioramento sequenziale trimestre su trimestre della variazione del RevPAR per il trimestre che termina il 31 marzo 2021 rispetto agli stessi periodi del 2020 e del 2019. Fino a metà febbraio, il RevPAR 2021 da inizio anno della società è diminuito di circa il 18% rispetto allo stesso periodo del 2020.

La società continuerà a valutare l’impatto di COVID-19 sulla sua attività e fornirà ulteriori aggiornamenti nel prossimo rapporto sugli utili sulla base delle migliori informazioni allora disponibili.

Conferenza telefonica

Choice Hotels International condurrà una teleconferenza mercoledì 17 febbraio 2021 alle 11:30, ora di New York, per discutere i risultati degli utili del quarto trimestre e dell’intero anno 2020 della società. Il numero di accesso per ascoltare la chiamata a livello nazionale è (888) 349-0087 e il numero per i partecipanti internazionali è (412) 317-5259. Sarà inoltre disponibile un webcast in diretta sul sito Web delle relazioni con gli investitori della società, http://investor.choicehotels.com/ , a cui è possibile accedere tramite la scheda Rendimenti finanziari e presentazioni.