Giugno 19, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Trovare uno scopo nelle persone

Ventidue anni fa, Lakshman Amaranayaka salì in macchina con suo fratello gemello, zia e zio, diretti in Texas. Stavano per fare un colloquio per le posizioni in un nuovo team di prenotazioni vicino alla sede centrale di American a Fort Worth.

“È stata davvero mia zia che ci ha incoraggiati a fare domanda”, ha detto Lakshman. “Non molto tempo dopo, lavoravamo tutti nello stesso call center degli agenti di prenotazione. Non avrei mai immaginato che il lavoro avrebbe portato a così tante opportunità e al ruolo che ho oggi. “

Nato a New York, non ci volle molto a Lakshman per richiedere un trasferimento all’aeroporto LaGuardia (LGA) per diventare un agente del servizio clienti. Per due anni ha aiutato i clienti a risolvere problemi, registrare bagagli e imbarcare voli prima di assumere ulteriori responsabilità come responsabile del servizio clienti. Ha anche condiviso il dolore collettivo dell’11 settembre mentre aiutava la nostra operazione a riprendersi e ad adattarsi alle nuove misure di sicurezza.

“È stato un lavoro duro”, ha ricordato. “Ma la mia esperienza in prima linea mi ha insegnato una lezione inestimabile sull’azienda e sul valore che forniamo. Come compagnia aerea, tendiamo a concentrarci sulle prestazioni operative, sulle offerte di prodotti e sulle nuove destinazioni, ma non possiamo dimenticare che il nostro prodotto sono le persone “.

È una lezione che è rimasta con Lakshman per tutta la sua carriera e lo ha aiutato a trovare uno scopo nel suo nuovo ruolo di Vice President of Hub Operations presso l’Aeroporto Internazionale di Philadelphia (PHL).

“Credo fermamente che il mio scopo nella vita sia servire gli altri”, ha detto Lakshman. “Che si tratti di assistere un cliente nel suo percorso attraverso PHL o di aiutare a fare da mentore a un futuro leader, è la capacità di connettersi e prendersi cura delle persone che mi spinge a presentarmi al lavoro ogni giorno.”

Un obiettivo chiave per Lakshman in PHL è lavorare per sviluppare il team di leadership in prima linea, assicurando che i loro interessi siano coniugati con opportunità che consentano loro di crescere. In questo modo, ritiene, aiuta il team a sentirsi apprezzato, più soddisfatto nel proprio lavoro e più in grado di prendersi cura dei nostri clienti.

Lakshman è stato anche determinante nel promuovere l’equità e gli sforzi di inclusione a Filadelfia mentre il nostro paese lavora per affrontare i mali dell’ingiustizia razziale e del razzismo sistemico. Attraverso frequenti sessioni di ascolto, conversazioni coraggiose e partecipazione al nuovo programma di sponsorizzazione esecutiva di American, il suo scopo è cresciuto per garantire che tutti i membri del team si sentano ascoltati e rappresentati sul posto di lavoro.

“In qualità di leader nero, spero che il mio ruolo dimostri agli altri che ci sono opportunità in American indipendentemente dal tuo background e che ogni membro del nostro team dovrebbe sentirsi al sicuro e autorizzato a presentarsi al lavoro come se stesso.”

Guardando al futuro, le sfide create dalla pandemia di coronavirus (COVID-19) devono ancora placarsi, ma Lakshman è fiducioso che continuando a dare la priorità alle nostre persone emergeremo una squadra più forte e una compagnia aerea migliore.

“Abbiamo sopportato difficoltà inimmaginabili nell’ultimo anno, ma nonostante tutto abbiamo lavorato per prenderci cura e proteggerci l’un l’altro. Mentre cerchiamo di recuperare, le nostre persone sono il nostro principale elemento di differenziazione e la chiave del nostro successo futuro “.