9 Marzo, 2021

Superare gli esami e le difficoltà negli studi: da oggi si può con il metodo “Genio in 21 giorni”, certificato ZeroTruffe

Superare le difficoltà legate allo studio in didattica distanza: da oggi è possibile grazie al metodo “Genio in 21 giorni”, certificato sicuro da ZeroTruffe.

Genova — Dopo circa un anno di didattica a distanza (DaD), le statistiche che riguardano la scuola e gli studenti sono tutt’altro che incoraggianti, sebbene poco sorprendenti.

La scuola ha dei grandi problemi strutturali e la pandemia non ha sicuramente aiutato a risolverli, anzi. Le analisi condotte dal Dipartimento di Psicologia dell’Università La Sapienza, per esempio, rivelano degli scenari piuttosto prevedibili. Gli studenti, dicono i dati, mostrano una netta predilezione per il metodo di insegnamento in presenza.

Infatti, sebbene si siano riusciti a garantire dei buoni standard nella didattica, a causa della nuova metodologia emerge una diffusa difficoltà a mantenere alti i livelli di concentrazione e produttività. Inoltre, sempre in riferimento all’uso prolungato della tecnologia, i giovani studenti hanno avvertito il problema di svolgere i compiti fuori dall’orario scolastico. Oltre la metà degli studenti si dichiara stressato e manifesta la necessità di apprendere dei metodi di studio per velocizzare e ottimizzare l’apprendimento.

Con questo scopo nasce “Genio in 21 giorni”, un corso ideato da Massimo De Donno per proporre un metodo di studio che vada incontro alle esigenze dei singoli studenti. 

Massimo De Donno è uno dei massimi esperti di apprendimento, tra i più noti in Europa. Il suo metodo è stato testato con successo da ben 42mila allievi in 5 nazioni come Italia, Spagna, Svizzera, Inghilterra e Stati Uniti.

Un dato particolarmente significativo che emerge dalle suddette ricerche riguarda la percezione che gli studenti possiedono rispetto alle proprie capacità di organizzazione del lavoro e di raggiungimento degli obiettivi. I ragazzi in DaD diminuiscono la percezione della propria efficacia scolastica in modo statisticamente significativo. Questo risulta problematico dal momento che l’auto-efficacia è collegata ad un buon andamento scolastico.

A questo proposito lo staff guidato da De Donno, come si può leggere sul loro sito (www.genioin21giorni.it/genio-in-breve), si propone una mission ben chiara:

Far rinnamorare le persone dello studio permettendogli di raggiungere i risultati cui aspirano nel campo dell’apprendimento e dell’acquisizione di nuove conoscenze. Questo vale anche nel mondo del lavoro, perché non è mai troppo tardi per migliorare le proprie prestazioni. Certo, per farlo bisogna avere a disposizione gli strumenti che meglio si adattano ad ogni singola persona, alle sue caratteristiche, agli obiettivi che si è posta e, soprattutto, al suo personale stile di apprendimento.”

Il percorso offerto da “Genio in 21 giorni” si propone di rivoluzionare il modo in cui si studia, rendendolo più produttivo e soprattutto personalizzabile a seconda delle caratteristiche specifiche di ciascuno studente.

Questo metodo, a differenza di altri che sul web vengono venduti come miracolosi, ha ricevuto anche la certificazione ZeroTruffe.

L’attestato “Genio in 21 giorni” è rilasciato dalla rivista mensile “Il Salvagente” dopo aver svolto una serie di verifiche e test indipendenti volti ad identificare eventuali profili contrari a norme di legge o di regolamento e al successivo riconoscimento degli studenti che hanno inserito la propria testimonianza nel manuale dell’azienda “Genio in 21 giorni”.

Riguardo il metodo “Genio in 21 giorni”

“Genio in 21 giorni” è il primo corso internazionale che insegna un metodo di studio personalizzato, e vanta 47 sedi presenti in 5 nazioni. I tutor di alto profilo seguono gli studenti di ogni grado di istruzione con percorsi specifici modellati sulle singole esigenze, con risultati comprovati da più di 1.000 testimonianze all’anno, certificate da “Il Salvagente”.

Per saperne di più sul metodo di studio “Genio in 21 giorni” si può visitare il sito internet www.genioin21giorni.it.