2 Marzo, 2021

“Per la versatilità del suo genio creativo ed il quotidiano impegno nell’avvicinare i giovani al teatro quale strumento di crescita consapevole e laboratorio di esperienze di vita”.

Con questa motivazione, il sindaco Leoluca Orlando ha consegnato oggi a Palazzo delle Aquile, a Pamela Villoresi, Direttrice del Teatro Stabile Biondo,  la targa del Premio DonnAttiva 2020 promosso dall’associazione “DonnAttiva” col patrocinio del Comune. Erano presenti, nel pieno rispetto delle norme anti Covid,  Laura Sabella, vice presidente dell’Associazione DonnAttiva insieme ad alcune socie.

Sia il sindaco che la Villoresi hanno sottolineato quanto, in un momento delicato come questo che stiamo attraversando, sia importante l’uso dei mezzi che la tecnologia ci mette a disposizione per far sì che il teatro continui a vivere e ad assolvere alla sua funzione più creativa, più sociale, più aggregativa che ricreativa, in attesa che si possa tornare alla normalità, al contatto con il pubblico, essenziale per il significato stesso del teatro.

Pamela Villoresi, inoltre, ha sottolineato la gioia di ricevere oggi questo premio, attribuitole da donne, soprattutto considerando l’enorme numero dei femminicidi che in quest’ultimo anno, hanno visto un incremento davvero preoccupante.

L’Associazione DonnAttiva,  presieduta dalla giornalista Ina Modica, ha come scopo la valorizzazione ed il sostegno della figura femminile nella società e il suo obiettivo primario è favorire la creazione di una rete tra donne al fine di promuovere la cooperazione, lo scambio di esperienze e la valorizzazione delle singole competenze.  Tra le sue attività  vanta proprio l’organizzazione  e la promozione del Premio che quest’anno festeggerà la XIII edizione e che vede tra i suoi sostenitori anche l’Ordine dei Giornalisti, l’Associazione Siciliana della Stampa, la Caritas, il comune di Monreale, l’Assemblea regionale siciliana.