27 Febbraio, 2021

ANAS: RICERCA NUOVI INGEGNERI IN TECNOLOGIE SMART ROAD, RISPARMIO ENERGETICO, MOBILITA’ ELETTRICA E MANUTENZIONE

  • I candidati interessati dovranno far pervenire la propria domanda, corredata dalla documentazione richiesta, entro il 29 marzo 2021 

Anas (Gruppo FS Italiane) ha avviato un percorso per potenziare alcuni settori strategici legati alle tecnologie Smart road, risparmio energetico, mobilità elettrica lungo la rete e manutenzione con la pubblicazione di avvisi di selezione per la ricerca complessiva di 20 ingegneri che dovranno operare in quattro settori specialistici quali Smart Road, Energy Management, Nuovi Sistemi Impiantistici, Impianti Tecnologici.  

In particolare, il profilo Smart Road dovrà, fra l’altro, espletare attività relative ai livelli di progettazione, curare gli studi di fattibilità e prefattibilità ed assicurare supporto specialistico nella progettazione dei nuovi sistemi Smart Road; svolgere gli adempimenti tecnico amministrativi propedeutici al finanziamento, all’appalto e all’esecuzione degli interventi; supportare il responsabile Smart Road nell’infrastrutture tecnologica delle rete e degli impianti per la connettività delle infrastrutture; espletare le attività di gestione ed organizzazione delle commesse con tecniche di project management; assicurare l’individuazione e l’implementazione di piattaforme abilitanti per lo sviluppo dell’infrastruttura fisica e di rete a supporto della Smart Road e assicurare l’infrastruttura tecnologica della rete e degli impianti per la connettività delle infrastrutture. 

Per l’Energy Management, si tratta, tra l’altro, di progettare ed assicurare supporto specialistico nella progettazione dei nuovi sistemi di mobilità elettrica, il risparmio energetico e la gestione dell’energia; la promozione di progetti di efficientamento energetico; assicurare il necessario supporto tecnico-normativo alle strutture aziendali centrali e territoriali che promuovano progetti di efficientamento energetico oltre alla gestione e l’uso razionale dell’energia prodotta e consumata da Anas. 

Per quanto riguarda Nuovi Sistemi Impiantistici, la figura professionale ricercata dovrà curare la fase istruttoria tecnica per l’approvazione dei progetti degli interventi di manutenzione programmata e nuove opere degli impianti; espletare gli adempimenti tecnico amministrativi propedeutici al finanziamento, all’appalto e all’esecuzione degli interventi di manutenzione programmata; assicurare il rilevamento e la verifica dei dati; espletare le attività di gestione ed organizzazione delle commesse con tecniche di project management; curare gli studi di fattibilità e prefattibilità per nuovi impianti in galleria ed in itinere. 

Per il settore Impianti tecnologici, il candicato dovrà fornire supporto tecnico specialistico, tra l’altro, per le attività di realizzazione degli interventi di manutenzione programmata e ricorrente; istruttoria tecnica per la successiva approvazione dei progetti degli interventi inerenti gli impianti tecnologici; rilevamento, verifica, trasmissione e gestione dei dati di competenza alla Direzione Operation e Coordinamento Territoriale; sviluppo di studi di fattibilità e prefattibilità relativi a nuovi impianti in galleria ed in itinere e di sistemi innovativi e tecnologici in genere. 

Le risorse verranno inserite con contratto a tempo indeterminato. Tra i requisiti essenziali è necessario aver maturato un’esperienza di almeno 5 anni nelle mansioni richieste. 

Per informazioni dettagliate è possibile consultare il sito: www.stradeanas.it alla sezione lavora con noi. 

I candidati interessati dovranno far pervenire la propria domanda, corredata dalla documentazione richiesta, entro il 29 marzo 2021.