21 Gennaio, 2021

Disponibili tre nuovi volumi nel catalogo didattico del CPM Music Institute di Franco Mussida

Il catalogo didattico del CPM Music Institute,scuola di Alta Formazione Artistica Musicale fondata e diretta da FRANCO MUSSIDA, offre tre nuovi importanti volumi formativi per migliorare e affinare il proprio talento musicale!

I nuovi titoli editi dalla Mussida Music Publishing sono: “READING RHYTHMS. SOLFEGGI RITMICI VOL.1” di Roberto Gualdi, “EAR TRAINING ESSENZIALE. AFFINARE LA PERCEZIONE MELODICA E ARMONICA” di Filippo Rinaldo e “GUITAR INTELLIGENCE. TECNICA MODALE, IMPROVVISAZIONE E CREATIVITÀ” di Luca Ballabio.

Le pubblicazioni, acquistabili sul CPM Music Store e nei principali store digitali, offrono strumenti e tecniche utili non solo a coloro che sono già iscritti al CPM, ma anche per istituti musicali e singoli studenti autodidatti.

Il volume “Reading Rhythm. Solfeggi ritmici vol.1” fornisce in 30 progressive sezioni esercitazioni per lo studio e la preparazione del solfeggio ritmico. Trenta dettati ritmici registrati in due versioni differenti con verifiche per i vari argomenti trattati. Il testo è curato da Roberto Gualdi, celebre batterista che vanta collaborazioni con artisti come PFM, Roberto Vecchioni, Lucio Dalla, Ron, Paolo Jannacci, Samuele Bersani, e programmi televisivi quali X-Factor, Zelig, Italia’s Got Talent, La Bella e La Bestia, Matricole e Meteore. Roberto Gualdi è docente e Responsabile del Dipartimento di Batteria del CPM.

“Ear Training Essenziale. Affinare la percezione melodica e armonica” illustra invece un metodo di studio e un percorso progressivo per migliorare la percezione della melodia e dell’armonia. Il testo, completo di esercizi suddivisi in piccoli step, è curato da Filippo Rinaldo che vanta la partecipazione avari Festival e rassegne, tra i quali Bergamo Jazz Festival, Bià Jazz Festival, Novara Jazz Festival, Mito Fringe, Piano City, Area-M, Cernusco Jazz Festival, EXPO 2015, Parma Jazz Frontiere. Al CPM Filippo Rinaldo è docente Responsabile del Dipartimento di Pianoforte&Tastiere.

Infine,Guitar Intelligence. Tecnica modale, improvvisazione e creatività è un testo di tecnica razionale per i chitarristi che intendono padroneggiare al meglio il proprio strumento e imparare a suonare sull’intera tastiera. L’autore illustra e spiega utili tecniche, come la plettrata alternata e lo sweep picking, oltre alle conoscenze armonico-musicali basilari per spaziare tra i diversi generi e stili. Il libro è curato dal chitarrista e session man Luca Ballabio.

Endorser Ibanez, Ballabio si è esibito in rinominati club della scena rock americana e ha collaborato con numerosi musicisti della scena hard rock. Al CPM è docente di Contemporary Guitar Styles e Fundamental.

Il CPM Music Institute (riconosciuto Istituto di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica dal MIUR) vanta un programma didattico ricco e articolato di corsi specializzati nella formazione strumentale, vocale e professionale curati da insegnanti professionisti (Basso, Batteria, Canto, Chitarra, Pianoforte&Tastiere, ProAudioEngineer, Writing&Production, SongWriting, Giornalismo, Violino Pop, Fiati Pop e Presenza Scenica) e propone percorsi Accademici, Pre-Accademici, Multi e Mono Stilistici, Individuali (AFAM, BAC, Diploma, Certificate, Individuali e Master). È inoltre possibile intraprendere il Triennio AFAM per conseguire il Diploma Accademico di I livello, un titolo equivalente ad una Laurea triennale riconosciuta su territorio nazionale e in tutti i Paesi Europei.

Molti di coloro che si sono diplomati al CPM lavorano oggi in orchestre prestigiose, suonano e cantano come coristi o musicisti all’interno di band di importanti artisti (da Laura Pausini alla PFM), altri hanno intrapreso carriere artistiche proprie (tra i quali Mahmood, Chiara Galiazzo, Renzo Rubino, Cordio).

Dal 1988 si occupa anche di portare la Musica in luoghi estremi, la più recente iniziativa è CO2 “Controllare l’odio che consiste nell’installazione di speciali audioteche di sola musica strumentale divisa per stati d’animo, attive in 11 carceri italiane (Milano, Opera, Monza, Torino, Alessandria, Roma, Napoli, Venezia, Genova, Bologna, più una variante attiva al carcere minorile Beccaria di Milano), e realizza progetti musicali educativi per l’industria, come la progettazione di una radio di qualità per il circuito NaturaSì e i corsi formativi per i partecipanti ad Area Sanremo.

Nel periodo di emergenza sanitaria, il CPM Music Institute ha potenziato il proprio sistema scolastico proseguendo i programmi didattici già in corso con lezioni virtuali interattive (sia teoriche che strumentali) e attivando specifici corsi online di Basso, Batteria, Canto, Chitarra e Pianoforte&Tastiere ai quali si accede previa audizione. I corsi online offrono un percorso di studi Pre-Accademico sviluppato in tre annualità, suddivise a loro volta in 8 livelli, che prevedono un esame e una certificazione a fine livello, il materiale didattico digitale, un account Teams dedicato, l’accesso alla piattaforma MyCPM e agli incontri riservarti delle prestigiose Open Week, un kit dello studente (zaino, t-shirt, quaderno pentagrammato).