18 Gennaio, 2021

Prestazioni solide e investimenti accelerati in omnicanalità e sostenibilità

La vita a casa più importante che mai per le tante persone durante l’AF20

Ingka Group ha riportato oggi un fatturato totale di 37,4 miliardi di EUR (39,2 miliardi di EUR FY19) per FY20 i nelle sue tre aree di business (IKEA Retail, Ingka Investments e Ingka Centers), nonostante le sfide presentate dalla pandemia COVID-19. L’azienda rimane guidata dai suoi impegni nei confronti delle persone e del pianeta e ha continuato ad accelerare gli investimenti in online e sostenibilità e a fare passi da gigante nel suo viaggio di trasformazione. 

Per diverse settimane durante l’apice della pandemia, il Gruppo Ingka ha dovuto chiudere il 75% dei suoi negozi IKEA. La società, tuttavia, ha comunque raggiunto un utile netto di 1,2 miliardi di EUR (1,8 miliardi di EUR FY19) e queste risorse torneranno all’attività. Le spese in conto capitale sono ammontate a 2,1 miliardi di euro, compresi ingenti investimenti in negozi fisici, esperienza digitale del cliente, energie rinnovabili e silvicoltura, poiché l’azienda continua a diventare più accessibile, accessibile e sostenibile. 

Durante FY20, il Gruppo Ingka è rimasto fedele alla visione IKEA e si è schierato al fianco di molte persone. Ciò includeva 26 milioni di EUR in aiuti di emergenza per sostenere le comunità colpite dalla pandemia. Oltre a fornire supporto ai colleghi IKEA assicurando la stabilità del reddito, estendendo il congedo parentale e offrendo accordi di lavoro flessibili.

Il Gruppo Ingka ha anche deciso di restituire il sostegno dello stimolo del governo ricevuto per coprire i salari dei suoi colleghi durante il picco della pandemia, poiché l’attività si è ripresa più rapidamente del previsto. Gli inquilini dei centri commerciali sono stati aiutati a rinunciare agli affitti e fornitori e partner hanno ricevuto pagamenti più rapidi.

Juvencio Maeztu, Deputy CEO e CFO Ingka Group, ha dichiarato: “L’anno scorso ci ha messo alla prova tutti, ma è una testimonianza dei nostri valori e della resilienza dei nostri colleghi che siamo riusciti a ottenere una solida posizione finanziaria mentre avendo fatto passi da gigante nella nostra trasformazione aziendale. I loro sforzi ci hanno permesso di continuare a soddisfare le crescenti esigenze dei nostri clienti a casa, in un momento in cui la casa è stata più importante che mai.

“Riteniamo che sia un buon affare essere un buon affare – quest’anno ha dimostrato che è mantenendo saldi i nostri impegni nei confronti delle persone e del pianeta che siamo più resilienti. Stiamo concentrando i nostri investimenti sull’incontro con i clienti comunque e ovunque abbiano bisogno di noi, nonché sulla nostra missione di essere positivi per il clima entro il 2030 “.

Ingka Investments ha sostenuto l’espansione nelle città prioritarie acquisendo un punto vendita al dettaglio di prim’ordine in Rue Rivoli, nel cuore di Parigi, che dovrebbe aprire nel FY21. La trasformazione digitale è stata supportata anche dall’acquisizione di Geomagical Labs , uno sviluppatore 3D e AI visuale di soluzioni di arredamento interattivo per la casa, insieme a diversi altri investimenti e capitale di rischio per la crescita. Ingka Group mira a offrire un’esperienza di acquisto online conveniente e senza interruzioni per le molte persone che possono migliorare la propria casa e la propria vita. Nel FY20, Ingka ha investito in parchi solari negli Stati Uniti e ha acquisito parchi eolici in Romania e Finlandia. Come parte del nostro portafoglio di terreni forestali, abbiamo acquisito terreni forestali negli Stati Uniti, questo ci consente di preservare e aumentare la qualità delle foreste per le generazioni a venire. 

Il Gruppo Ingka è più determinato che mai a partecipare alla risoluzione della crisi climatica e al recupero e al ripristino del nostro pianeta per le generazioni a venire. Continuerà a integrare la sostenibilità nel suo modello di business, basandosi sull’investimento di 600 milioni di euro , per raggiungere l’ambizione IKEA di diventare persone e pianeta positivi entro il 2030, mirata ad accelerare la transizione verso un’economia a zero emissioni di carbonio. Ciò aumenta gli investimenti complessivi nella sostenibilità a 3,8 miliardi di euro

IKEA Retail ha registrato vendite totali per 35,2 miliardi di euro (36,7 miliardi di euro FY19). L’azienda si è rapidamente adattata per apportare modifiche rapide per accelerare il riutilizzo dei propri negozi nei centri di distribuzione e aumentare i servizi a prezzi accessibili per il ritiro e la consegna sicuri. Le vendite online sono cresciute del 60% (48% FY19), pari a circa il 18% delle vendite totali (11% FY19).

I centri Ingka gestiscono 45 centri commerciali orientati all’esperienza, chiamati luoghi di incontro, in 15 paesi in Europa, Cina e Russia. Il sostegno finanziario agli inquilini durante la pandemia ha visto i Centri mantenere il 95% di occupazione. Il centro commerciale Kings Mall a Londra è stato acquisito e dopo la riqualificazione aprirà nel FY21. 

“COVID-19 ha accelerato la nostra trasformazione omnicanale e il nostro impegno a diventare positivi per il clima entro il 2030. Siamo guidati dai nostri valori per rendere IKEA accessibile, accessibile e sostenibile a molte persone”, ha aggiunto Maeztu.