24 Novembre, 2020

Waitrose rilancia la sua gamma di prodotti per la pulizia domestica ECOlogical

Detergente per bagno ecologicoWaitrose sta rilanciando ECOlogical, la sua gamma di prodotti per la pulizia domestica ecocompatibili, con miglioramenti degli imballaggi che faranno risparmiare circa 4,1 tonnellate di plastica vergine all’anno.La gamma di 17 prodotti di derivazione naturale, realizzati esclusivamente nel Regno Unito, vedrà Waitrose utilizzare l’innovativa “Ocean Bound Plastic” recuperata e riciclata in alcune delle confezioni del prodotto. Ocean Bound Plastic è una materia prima riciclata ottenuta da rifiuti di plastica che rischia di finire negli oceani.Vegan e Vegetarian friendly e conformi allo schema Leaping Bunny, i prodotti contengono almeno il 98% di ingredienti di derivazione naturale, non contengono fosfati o ammoniaca e hanno un bell’aspetto sia all’esterno che all’interno con una confezione elegante e minimalista.

Sarah Miness, Waitrose Buyer, ha dichiarato: ‘I nostri clienti sono più consapevoli che mai del loro impatto individuale sull’ambiente, dal desiderio di meno imballaggi alimentari all’essere rispettosi dell’ambiente con i loro lavori domestici. Il rilancio della nostra popolare gamma Waitrose ECOlogical offre ai nostri acquirenti una gamma di prodotti eco-compatibili per aiutare le loro case a brillare e che hanno anche un bell’aspetto da essere promossi su piani di lavoro piuttosto che banditi sotto i lavelli della cucina “.La gamma ECOlogical viene rilanciata con quattro nuove sofisticate fragranze; Pompelmo e citronella, lavanda e rosmarino, arancia rossa e rosmarino, zenzero bianco e bergamotto e include prodotti per la pulizia della casa come carta da cucina, detergente per WC, doccia spray, detergente da cucina e prodotto per la rimozione del calcare. La gamma comprende anche ricaricabili che consentono ai clienti di riutilizzare gli spray trigger.I miglioramenti alla gamma Waitrose ECOlogical e il risparmio annuale di plastica vergine di 4,1 tonnellate aiuteranno Waitrose a ridurre gli imballaggi in plastica non necessari e fanno parte dell’impegno del rivenditore a rendere tutti gli imballaggi ampiamente riciclati, riutilizzabili o compostabili a casa entro il 2023.