3 Dicembre, 2020

Ottobre Rosa: la presidente del Consiglio Damiano e l’assessore Mar consegnano a Lilt e Avapo il ricavato delle passeggiate solidali di “Zelarino in cammino”

Si è tenuta nel Municipio di Mestre nel pomeriggio di oggi, martedì 17 novembre, la cerimonia di consegna del ricavato dell’edizione 2020 delle passeggiate solidali di “Zelarino in Cammino”, iniziativa collegata agli eventi dell’Ottobre Rosa, mese della prevenzione del tumore al seno. Destinatarie di due assegni, per un totale di mille e cento euro, la Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt) di Venezia e l’Associazione volontari assistenza pazienti oncologici (Avapo) di Mestre. All’iniziativa presenti in rappresentanza dell’Amministrazione la presidente del Consiglio comunale Ermelinda Damiano, l’assessore alla Promozione del territorio Paola Mar e la vicepresidente della Municipalità di Zelarino Luisa Rampazzo. Con loro la presidente Avapo Stefania Bullo e il presidente Lilt Venezia Carlo Pianon, il quale ha annunciato, per i prossimi giorni, una serie di eventi sulla prevenzione del tumore alla prostata.

Le camminate solidali, organizzate dal gruppo “Zelarino in cammino”, anche quest’anno hanno avuto il sostegno dell’Amministrazione comunale. “Una raccolta fondi che – ha dichiarato l’assessore Mar – è andata molto bene nonostante le difficoltà oggettive che tutti stiamo vivendo in questo 2020. Sono molto orgogliosa, da residente a Zelarino, della prova di solidarietà mostrata dalle donne di “Zelarino in Cammino”, che ringrazio. È proprio nei periodi più complessi che emerge la capacità di mettersi in gioco e loro lo hanno fatto, aiutando chi ne ha bisogno”.

Ringraziamento a cui fa eco anche la presidente Damiano che ha sottolineato “la capacità dell’associazione di unire un momento di socialità, sport e benessere, qual è quello delle passeggiate solidali, al sostegno della prevenzione. Un messaggio importante, che come Amministrazione continuiamo a mettere in evidenza. Senza dimenticare l’aspetto solidale che sta alla base di questa iniziativa. I fondi raccolti per Avapo e Lilt sono un importante sostegno per quelle realtà che si occupano di prevenzione e forniscono aiuto ai malati oncologici, come Lilt e Avapo, alle quali – ha concluso – va la nostra gratitudine”.